NEWSLETTER SULLA ZONA 5

Resoconto del Consiglio di Zona 5

BeN-C400D_20061101_00295-480.JPG (55367 byte)

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

www.lucagandolfi.it

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 26 marzo 2009 

   

 

orario di convocazione: 18.30

inizio formale effettivo alle ore: 18.33

 

 

INTERVENTI DEI CITTADINI:

 

Sig.ra Francesca Di Girolamo - ATIR:

fa storia di ATIR nel Teatro Ringhiera dal 2007. Quasi 8500 persone sono entrate nel teatro a vedere le loro opere nel 2008. Ora è teatro convenzionato a Milano.

L’affitto è alto, circa 26.000 euro a cui si sommano le spese di gestione che sono alte.

Loro hanno chiesto di poter usare le stanze come magazzini per il loro materiale. Hanno saputo che su queste stanze vi è intenzione di fare un Bando per assegnarlo a uso laboratoriale ad altre associazione. Questo sarebbe un grosso problema perché impedirebbe loro di fare il lavoro positivo fatto fin qui. Sono quattro stanzini e chiede vengano lasciati a loro come magazzini. 

 

 

Appello: 23 presenti: 12 su 16 del centrosinistra / 11 su 25 del centrodestra

[altri consiglieri arrivano poi nel corso della serata]

 

 

Il Presidente del C.d.Z. 5 nomina gli scrutatori:

Morana (UDC), Gambuto (FI), Garufi (PRC)

 

 

 

Gandolfi (IdV):

come da accordo trovato nella riunione dei capigruppo del 25.03.2009, informa i presenti che registrerà l’audio degli interventi del Consiglio di Zona 5 per uso personale come appunti poiché è una seduta pubblica.

 

Gussoni (AN):

si dichiara soddisfatto. Non è necessario che ripeta ad ogni Consiglio questa procedura. Possiamo ritenerci tutti informati. Chi volesse fare eccezioni lo comunicherà.

 

 

 

 

 

1 - Approvazione dei verbali delle precedenti sedute (art. 69, comma 3 e seguenti, Reg. Consiglio Comunale): il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto.

Vengono tacitamente approvati i Verbali:

n° 89 del 12.03.2009

Si astengono i seguenti consiglieri: Gandolfi 

 

 

 

 

 

2 - Comunicazioni dei Consiglieri:

[Mozioni e interrogazioni da parte dei Consiglieri di Zona ai sensi dell’articolo 11 del Regolamento sul Decentramento e degli articoli 11, 12, 13 del Regolamento Interno]:

 

 

Gandolfi (IdV):

- presenta una ISTANZA avente per oggetto “TRASPARENZA DELLA POLITICA E DELLE ISTITUZIONI: richiesta di utilizzare le opportunità offerte dalle moderne tecnologie e da internet per garantire la massima trasparenza e informazione di quello che avviene in Consiglio di Zona. Proposta di mandare in streaming le sedute del Consiglio di Zona sul sito del Comune di Milano o almeno di rendere disponibili sul sito del Comune di Milano un archivio video delle sedute del Consiglio di Zona. Nell’immediato si chiede di mettere on line almeno le registrazioni audio delle sedute del Consiglio di Zona

- presenta una SCRITTO tratto da internet avente per oggetto “Parere del Garante della Privacy da Newsletter del Garante del 11-17 marzo 2002

informa che sono pervenute delle RISPOSTE ad alcune sue precedenti ISTANZE:

- è arrivata tramite e-mail in data 16.03.2008 la RISPOSTA del Comando Zona 5 della Polizia Locale relativa all’ISTANZA con oggetto “Sicurezza stradale in via Verro e limitrofe: problema del continuo transito di grossi camion” (P.G. 150326/2009 del 25/02/2009). Legge la risposta.

 

Brusatori (PS):

- presenta una LETTERA APERTA avente per oggetto “Su Contratto di Quartiere 2 al Gratosoglio

 

Mondi (FI):

- legge una RISPOSTA a Gambuto e altri relativa all’ISTANZA con oggetto “Richiesta di ballare al CAM Stadera

 

Gambuto (FI):

- presenta una ISTANZA avente per oggetto “Su degrado di box interrati in via Bordighera

 

Garufi (PRC):

intervento solo verbale: 1) hanno finalmente tolto le transenne dal Parco Baravalle. 2) Ricorda la condanna alla Moratti da parte della Corte dei Conti. Dovremmo parlarne e magari fare una nota di biasimo.

 

Pavoni (PD):

- presenta una ORDINE DEL GIORNO avente per oggetto “Su questioni e problemi tra opposizione e maggioranza” (firmata dai consiglieri di opposizione)

- Chiede una sospensione per riunione dell’opposizione prima del punto 5

 

Beghi (UDC):

- presenta una INTERROGAZIONE avente per oggetto “Su segnalazione fatta in precedenza e mancata risposta: sollecita

 

Sarina (LN):

- presenta una MOZIONE avente per oggetto “Sulla crisi generale: propone al CdZ 5 di stornare il 5% dei MAAP per usarlo per le famiglie della Zona in difficoltà economiche oggettive dovute a licenziamenti

 

Bramati (FI):

- ha trovato in casella notizia di un convegno, sta prendendo contatti per fare in zona;

- in centro Commissioni sul nuovo Piano di Zona, ne ha una copia.

 

 

 

 

 

3 - Comunicazioni del Presidente:

1)    informa sulle riunioni ed eventi a cui ha preso parte

2)    ALER ha chiesto C.d.Z. 5 straordinario

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE  COMMERCIO, ARTIGIANATO E SICUREZZA

 

4 - Galbusera Eloisa – Richiesta di parere per l’installazione e l’esercizio nell’area sita in Via Dei Missaglia di attrazioni dello spettacolo viaggiante denominate  “Giostra per bambini e figura gonfiabile”     denominate: Scivolo   per il periodo dal 15/04/2009 al 15/06/2009 comprensivo di proroga, montaggio e smontaggio delle strutture: il Presidente della Commissione, Sarina (LN), illustra il punto.

La Commissione in data 18.03.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV) questione pregiudiziale:

in Commissione ho votato a favore, ma avevo anche fatto mettere a Verbale che il punto non poteva in nessun caso venire discusso la sera del 19.03.2009 perché non sono state garantite le 24 ore di anticipo con cui deve venire fornita la documentazione ai consiglieri essendo il C.d.Z. 5 convocato per le 10.00 del mattino del 19.03.2009.

Mi fa piacere constatare che il Presidente di Commissione Sarina ha saggiamente rinviato a questa sera il punto, quando cioè i termini sono pienamente rispettati. Confermo quindi il parere favorevole già espresso in Commissione.

 

 

Si vota:

25  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, D, PD, SD, PRC, PS, V, IdV

0  Contrari: 

1  Astenuti:  Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

Sospensione per riunione di opposizione dalle 19.12 alle 19.33

 

 

 

Pavoni (coordinatore opposizione):

informa che è stato trovato accordo con la maggioranza per le nomine nei Consigli di Scuola con l’accettazione della maggioranza della candidata dell’opposizione in via Pezzi. Si tratta di conferma di chi ha operato bene.

Voteremo i rappresentanti.

 

 

Baroncini (a nome della maggioranza):

i candidati dopo l’accordo sono:

per via Pezzi: Decensi

per via Pescarenico: Zolla

per via dell’Arcadia: Lonoce

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE  EDUCAZIONE, SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA

 

5 - Nomina del rappresentante del Consiglio di Zona 5 nel Consiglio di Scuola della Direzione Didattica di Via Pezzi 3, per il biennio 2009/2010:

 

 

Si vota via Pezzi 3 – Decensi (PD):

31  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, D, PD, SD, PRC, PS, V, IdV

0  Contrari: 

1  Astenuti:  Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

 

 

6 - Nomina del rappresentante del Consiglio di Zona 5 nel Consiglio di Scuola della Direzione Didattica di Via dell’Arcadia 20, per il biennio 2009/2010:

 

 

Si vota via dell’Arcadia 20 – Lonoce (FI):

32  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, D, PD, SD, PRC, PS, V, IdV

0  Contrari: 

2  Astenuti:  Lonoce (FI), Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

 

 

7 - Nomina del rappresentante del Consiglio di Zona 5 nel Consiglio di Scuola della Direzione Didattica di Via Pescarenico 1,  per il biennio 2009/2010:

 

 

Si vota via Pescarenico 1 – Zolla (AN):

22  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, D, PRC, Decensi (PD)

1  Contrari:  Brusatori (PS)

11  Astenuti:  Zolla (AN), PD, SD, V, IdV, Angiulli (PS)

APPROVATA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLE COMMISSIONI CONGIUNTE:  SANITÁ E ANZIANI - SPORT E TEMPO LIBERO - P.M.Z.

 

8 - Progetto comunicazione e benessere da realizzarsi presso i CAM di Zona 5: il Presidente della Commissione, D’Ambrosio (AN), illustra il punto.

Stanziata una spesa massima di 9.760,00 euro IVA compresa di contributi

-      2.000,00 euro a carico della Commissione Sanità

-      2.000,00 euro a carico della Commissione Sport

-      5.760,00 euro a carico della Presidenza

La Commissione in data 18.03.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

in Commissione sono sorte molte perplessità circa la confusione di ruoli tra chi svolge il ruolo di Coordinatore dei CAM di Zona 5 per conto del Comune e, allo stesso tempo, è il Presidente dell’Associazione che chiede di svolgere tutti questi corsi. A noi questa confusione di ruoli pare quantomeno poco opportuna. Inoltre in Commissione non era presente nessun rappresentante di questa associazione, nonostante la cifra chiesta sia importante e molti i punti che sarebbe stato utile chiarire.

Nella richiesta presentata e analizzata in Commissione viene chiesto “un contributo complessivo di 9.760 euro”, ma ricordo che i contributi sono erogabili fino ad un massimo dell’80% delle spese previste, quindi l’80% 9.760,00 euro. Va quindi corretta la proposta di delibera e specificata la nuova ripartizione dei fondi tra le Commissioni e la Presidenza.

In ogni caso sono troppe le perplessità che emergono su una spesa così importante. Il gruppo dell’Italia dei Valori non può votare a favore di questa richiesta.

 

Brusatori (PS):

presenterà una interrogazione su questa confusione di ruoli e su altre iniziative di questa associazione nei CAM. Il sig. Merlini ricopre una carica nei CAM con cospicuo stipendio dal Comune in modo inadeguato. C’è una associazione che è palesemente favorita. Non è presentabile una cosa simile. Questa è sfrontatezza.

 

Lombardelli (PD):

ribadisce quanto diceva in Commissione: è quantomeno inopportuno impelagarsi in una iniziativa come questa che rasenta in modo palese il conflitto di interessi. Potremmo risparmiare questi euro e impegnarli in iniziative utili per i CAM.

In Commissione qualcuno diceva che il costo orario era basso, ma a lui non pare così: 78 euro all’ora non è affatto poco. Non parteciperà a questo voto.

 

Mondi (FI):

s parla di integrazione di corsi rimasti esclusi inizialmente e che in questo modo vengono ripristinati per andare incontro a richieste dei cittadini. Le perplessità giuridiche lo interessano relativamente visto che c’è la firma del Direttore di Settore. Sa che altre zone hanno già fatto cose simili. Le ore sono 60, 64, 128 e quindi il totale fa 252 ore e il costo unitario quindi è inferiore a quello che si diceva.

 

Bramati (FI):

se c’è problema di conflitto di interesse sarà verificato da chi ne ha competenza: gli uffici e il Direttore di Settore. Giusta la correzione sulle ore totali.

Punta attenzione sul valore dell’iniziativa nei contenuti. Sono corsi che c’erano e che sono richiesti dai cittadini utenti.

Coglie con rammarico e disappunto l’ultima votazione nelle nomine precedenti.

 

Angiulli (PS):

non è giurista per stabilire se c’è o no il conflitto di interesse. Esprime una posizione politica: se i cittadini hanno espresso l’esigenza di quei corsi allora perché non fanno già parte del programma dei CAM e di chi lo gestisce ora? Per questo voterà contro.

 

Berdot (SD):

che ci sia qualcosa di poco trasparente era chiaro dall’inizio. Quando si parlava dei CAM con Merlini lei aveva chiesto informazioni sull’associazione di Merlini, ed è stata tacciata da Mondi perché l’argomento non era all’ordine del giorno. Poi quando si doveva parlare di una iniziativa dell’associazione di Merlini, in quella sede non è venuto.

Aveva già fatto interrogazione l’anno scorso e il Direttore aveva constatato la scarsa opportunità anche se non riscontrava problema di conflitto di interessi.

Questa è forzatura conseguente a cambiamento di gestione dei CAM.

Voterà contro.

 

Pavoni (PD):

in Commissione era stata spiegata iniziativa dell’associazione ma gli pareva che si trattasse di un bando. Chiede che il passaggio a questa nuova modalità di gestione presenti dei problemi evidenti. Chiede maggiori approfondimenti e atteggiamento più prudente del C.d.Z. 5. Facciamo verifica. Non può votare a favore.

Sul voto a Zolla: un voto di astensione è un’apertura, non una bocciatura.

 

Mondi (FI) (per f.p.):

sono in corso scelte su chi saranno i coordinatori. In Commissione abbiamo solo un’ora a disposizione. Manca il tempo per discutere di argomenti non all’o.d.g. Quelle dette dalla Berdot sono solo illazioni.

 

Bramati (FI) (per f.p.):

sul voto constata che è stata fatta valutazione sulla persona e non sul percorso politico. Per questo si è detto rammaricato.

 

 

D’Ambrosio (AN) Pres. Comm. (replica):

molte cose sono già state replicate da Mondi e Bramati.

Molti i cittadini affezionati a questi corsi.

Le carte verranno portate agli uffici e lì potremo verificare che non c’è guadagno nell’iniziativa.

Al lordo il costo orario è di circa 38 euro. Un costo onesto.

Sulla legittimità della delibera rimanda agli uffici

 

 

Dichiarazioni di voto:

 

Gandolfi (IdV):

non ho avuto riscontro alla questione posta circa la cifra in delibera.

In ogni caso non parteciperò al voto Art 8 comma 4 per le questioni di evidente scarsa opportunità sulla confusione di ruoli.

 

Berdot (SD):

i lavoratori dei CAM sono tutti collaboratori e il Coordinatore è in un ruolo che è anche prestatore d’opera. Posizione di potere inopportuna. Ponetevi il problema.

 

Pavoni (PD):

voteremo contro perché non ci sono stati chiarimenti sul punto contestato.

 

 

Si vota:

21  Favorevoli:  FI, AN, LN, D, Beghi (UDC)

11  Contrari:  PD, SD, PS, V, PRC

0  Astenuti: 

3  Art. 8 comma 4:  IdV, Lombardelli (PD), Morana (UDC)

APPROVATA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA, EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA, T.T.V. 

 

9 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: NESSUNA

 

 

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: alle ore 20.14 circa, essendo esauriti i punti all’ordine del giorno, dichiara chiuso il C.d.Z. 5.

 

-----------------------------------

 

N.B.: qui di seguito riporto la corrispondenza delle sigle abbreviate con il corrispondente partito:

 

FI – Forza Italia

AN – Alleanza Nazionale

UDC – Unione Democratica Cristiana

LN – Lega Nord  

D - Gruppo misto "Destra"

PD – Partito Democratico  

SD - Sinistra Democratica per il Socialismo Europeo

PRC – Rifondazione Comunista

V – Verdi

PS – Partito Socialista

IdV – Di Pietro Italia dei Valori

 

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail