NEWSLETTER SULLA ZONA 5

Resoconto del Consiglio di Zona 5

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

www.lucagandolfi.it

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 24 febbraio 2009 

 

orario di convocazione: 18.30

inizio formale effettivo alle ore: 18.41

 

 

 

Appello: 20 presenti: 9 su 16 del centrosinistra / 11 su 25 del centrodestra

[altri consiglieri arrivano poi nel corso della serata]

 

 

 

Mancuso – Direttore di Settore Zona 5:

saluta il consiglio e i consiglieri 

 

 

 

Il Presidente del C.d.Z. 5 nomina gli scrutatori:

Mondi Bramati (FI), Gandolfi (IdV)

 

 

 

Punti rimasti da o.d.g. del C.d.Z. 5 del 19.02.2009

 

 

SECONDA CONVOCAZIONE:

 

Pavoni (PD) questione sospensiva:

chiede se l’iniziativa è stata già svolta e quando?

 

 

Presidente C.d.Z. 5:

è un contributo e quindi non c’è problema per quello.

 

Gandolfi (IdV):

la questione è che c’è anche la concessione di uno spazio e in delibera c’era scritto il 14.02.2009.

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLE COMMISSIONI CONGIUNTE:  PARI OPPORTUNITÁ E POLITICHE FEMMINILI - EDUCAZIONE, SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA - SPORT E TEMPO LIBERO

 

7 - Contributo Associazione Adonai e iniziative rivolte alla cittadinanza - immediatamente eseguibile: il Presidente della Commissione, Crupi (FI), illustra il punto.

Stanziata una spesa massima di 600,00 euro IVA compresa di contributi

-      600,00 euro a carico della Commissione Educazione

-      0,00 euro a carico della Commissione Pari Opportunità

-      0,00 euro a carico della Commissione Sport

La Commissione in data 02.02.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

in delibera è scritto che diamo un contributo di 600 euro e la concessione dell’uso gratuito del CAM Stadera per il 14.02.2009, ma oggi siamo al 19 febbraio. Vuol dire che l’evento c’è già stato e quindi che hanno già usato tale spazio. Domando: è già stata usata senza il nostro permesso o l’iniziativa è saltata o è stata posticipata?

Questo punto andava portato prima in C.d.Z. 5 e ce n’era tutto il tempo visto che in Commissione è stato discusso il 2 febbraio. Un ulteriore esempio di come la fretta del Presidente di fare gli o.d.g. dei C.d.Z. 5 prima delle riunioni con i capigruppo sia cattiva consigliera.

Nel merito dell’iniziativa sono favorevole, ma non parteciperò al voto in base all’Art. 8 comma 4. Non voto su qualcosa che forse è già stato fatto.

 

 

 

Si vota:

10  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, D

0  Contrari: 

0  Astenuti: 

9  Art. 8 comma 4:  IdV, PS, PD, PRC, V

APPROVATA ALL’UNANIMITÁ 

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLE COMMISSIONI CONGIUNTE:  CULTURA, MANIFESTAZIONI ED IDENTITÁ – P.M.Z.

 

8 - Contributo per iniziative da realizzarsi presso i CAM di Zona 5 - immediatamente eseguibile: il Presidente della Commissione, Mondi (FI), illustra il punto. Il primo spettacolo è saltato.

8.1 - Associazione Milano D’Oc per 10 spettacoli teatrali presso i CAM di Zona 5, spesa massima di 6.720,00 euro IVA compresa di contributi

8.2 - Associazione culturale Ispano Americana per iniziativa “I colori e il calore dell’America Latina”, spesa massima di 2.000,00 euro IVA compresa di contributi

Stanziata una spesa massima di 8.720,00 euro IVA compresa di contributi

-      8.720,00 euro a carico della Commissione Cultura

-      0,00 euro a carico della Commissione P.M.Z.

La Commissione in data 30.01.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

è importante fare iniziative ludiche nei CAM per cercare di ravvivare l’attività culturale nei quartieri della nostra Zona. Ed è importante spalmarli su tutto il territorio della nostra zona. Parere favorevole.

Noto che l’intero importo è a carico della Commissione Cultura ma  questa sera il Presidente della Cultura è assente. Chiede se lo spettacolo saltato verrà recuperato in altra data.

 

Lombardelli (PD):

contrario a impostazione del lavoro della delibera. Non si sa in quali CAM e quali iniziative. Non si tiene conto di una giusta ripartizione sul territorio. Si dimentica sempre il CAM Verro. Voterà contro.

 

Pavoni (PD):

abbiamo più volte sostenuto l’esigenza di utilizzare tutti e cinque i CAM, mentre abbiamo constatato che uno dei CAM viene sottoutilizzato, quello di via Verro.  Sarebbe invece importante pensare di metterne alcune anche al Verro. N delibera è specificato solo uno dei CAM dove viene fatto uno spettacolo. Sollecita con un emendamento aggiuntivo a disporre che alcuni spettacoli vengano fatti al Verro per rivitalizzarlo.

 

Brusatori (PS):

i CAM erano nati come Centri Sociali, quando c’era una cultura diversa da quella di adesso. Ora è un posto dove ci si diverte. Abbiamo dei grossi su questo tipo di gestione e di attività. Non possiamo dare un parere favorevole.

 

Croce (PRC):

non ha preclusioni sull’aspetto ludico dei CAM, purchè non venga marginalizzato il resto. Sui CAM effettivamente c’è uno sbilanciamento: alcuni sono abbandonati a loro stessi, altri molto utilizzati.

 

Mondi (FI) Pres. Comm. (replica):

ha già sentito questa affermazione altre volte. Non è vero che lo Stadera è abbandonato a sé stesso. È piccolo ma molto frequentato e ci sono molti corsi. Il problema del Verro è che sta calando la libera aggregazione. Ma alcune iniziative hanno avuto successo anche lì.

Disponibile ad aggiungere in delibera qualcosa che dica di distribuire su tutti i CAM.

 

Presidente C.d.Z. 5:

sulla proposta di Pavoni valutiamo in qual forma inserirla.

 

Pavoni (PD):

basta una raccomandazione del C.d.Z. 5 in delibera. Suggerisce una formulazione.

[si individua una formulazione condivisa che viene letta]

 

 

Si vota:

22  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, PD, PRC, V, IdV

0  Contrari: 

3  Astenuti:  PS, Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE  EDUCAZIONE, SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA

 

9 - Nomina dei rappresentanti del Consiglio di Zona 5 nel Consiglio di Scuola della Direzione Didattica di Via dell’Arcadia 20, Via Pescarenico 1, Via Pezzi 3 per il biennio 2009/2010: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), lascia la parola al Presidente del C.d.Z. 5. illustra il punto: noi volevamo via Pezzi per la maggioranza e lasciava una delle altre a opposizione. Se non c’è accordo ritiriamo.

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Pavoni (PD):

chiarisce che l’opposizione ha apprezzato che si fosse dimesso l’unico nominato, ma chiedevamo un completo azzeramento della discussione. Bisogna riconoscere il lavoro svolto.

 

Presidente C.d.Z. 5:

RINVIATO IL PUNTO

 

 

 

 

 

10 - Concessione uso Teatro Ringhiera per le Scuole della Zona 5: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto.

La Commissione in data 03.02.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

l’astensione in commissione il 3 febbraio era solo frutto della modalità con cui l’opposizione aveva deciso di protestare con la maggioranza per le varie questioni cha abbiamo già spiegato in altre occasioni, alcune delle quali non sono ancora state risolte.

Nel merito l’iniziativa va bene visto che si concede l’uso gratuito del Teatro Ringhiera alle scuole per spettacoli di fine anno e il gruppo dell’Italia dei Valori che rappresento esprime parere è favorevole.

 

Croce (PRC):

va bene concettualmente. Non gli è chiaro però l’aspetto di autorizzazione generica senza specificare quali scuole e quando saranno gli spettacoli. Preferirebbe concederlo su richiesta specifica. Ben venga l’uso da parte delle scuole di una struttura pubblica, ma vorrebbe maggiori garanzie.

 

Brusatori (PS):

condivide Gandolfi quando dice che molte questioni con la maggioranza non sono ancora state risolte. L’arroganza della maggioranza continua. Sulla delibera in oggetto vorrebbe sentire l’opinione di chi ha in gestione il teatro. Perplesso sulla modalità con cui viene concesso il teatro.

 

Pavoni (PD):

le iniziative di fine anno delle scuole sono sempre positive e vanno favorite. Chiede se dentro la dicitura generica delle scuole rientrano anche le scuole private. Bisognerebbe che si coinvolgessero tutte le strutture, anche quelle private, per ospitare le feste di fine anno delle scuole. Altrimenti tutto il peso è sulle strutture pubbliche.

 

Lombardelli (PD):

rammenta che esiste un accordo tra il C.d.Z. 5 e il Teatro Ringhiera, tra cui il numero delle giornate a disposizione del C.d.Z. 5. Chiede se noi lo diamo a tutte le scuole della nostra zona, dobbiamo comunicarlo a tutte le scuole, ma se tutte lo richiedessero non rimarrebbero serate a disposizione del C.d.Z. 5 per altre iniziative. Rimane dubbioso alla concessione generica presente in delibera.

 

Angiulli (PS):

è stato evidenziato un problema determinato dalla delibera generica. Fino ad ora abbiamo sempre dato parere favorevole alle iniziative delle scuole. Ci asterremo.

 

Bramati (FI) Pres. Comm. (replica):

l’intento di questa delibera è quello di valorizzare una realtà. Ovvio che prima ci si è sentiti con chi gestisce il Teatro Ringhiera. Loro hanno già rapporto consolidato con le scuole e in un interesse del teatro stesso.

Non ha discriminanti tra scuole private e pubbliche. Interessante invece la seconda osservazione di Pavoni. Ricorda che lui (Bramati) aveva presentato una interrogazione sugli spazi esistenti in Zona 5.

 

 

Dichiarazioni di voto:

 

Gandolfi (IdV):

le perplessità espresse dai miei colleghi ne hanno fatte sorgere anche nel sottoscritto, pur conservando un parere favorevole allo spirito della delibera. Chiedo che si fissi un limite massimo di serate da concedere alle scuole affinché ne rimangano anche al C.d.Z. 5 da dare ad associazioni attive sul territorio, altrimenti il mio gruppo si asterrà.

 

Pavoni (PD):

la formulazione della delibera è un po’ troppo scarna e lascia tutto a chi amministra. Vorrebbe qualche elemento di maggiore garanzia.

 

Lombardelli (PD):

rischiamo di perdere di vista quello che succederà poi tra le scuole e il teatro. Non avremo più la possibilità di monitorare quello che verrà fatto.

 

Bramati (FI) Pres. Comm. (replica):

accoglie il suggerimento di Gandolfi di mettere un limite al numero di serate da concedere alle scuole.

 

 

Si vota:

17  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, IdV

0  Contrari: 

9  Astenuti:  PD, PRC, PS, V

APPROVATA

 

 

 

 

 

11 - Contributo per iniziativa umanitaria a favore di bambini bielorussi – immediatamente eseguibile: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto.

Stanziata una spesa massima di 4.000,00 euro IVA compresa di contributi

La Commissione in data 17.02.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE ALL’UNANIMITÁ

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Angiulli (PS):

voteremo a favore perché condividiamo l’iniziativa.

 

Gandolfi (IdV):

grazie al contributo che abbiamo dato l’anno scorso questa iniziativa sta crescendo di anno in anno: l’anno scorso erano 21 bambini, quest’anno saranno 32. È un segnale positivo che questo consiglio sta dando. Quando le iniziative hanno uno scopo lodevole, come in questo caso, le divisioni politiche non hanno ragione di esistere. Parere favorevole e mi auguro che il prossimo anno riusciremo a dare un contributo economico più consistente.

 

Pavoni (PD):

parere favorevole. Fa però osservazione: importante il ruolo svolto dalla scuola di via Palmieri a cui forse dovremmo dare qualche riconoscimento tangibile.

 

Lombardelli (PD):

iniziativa meritoria a cui è favorevole. Andrebbero però valutati gli ulteriori oneri che devono sostenere gli organizzatori per il numero maggiore di bambini che arriveranno. Noi invece diamo solo l’importo dato già lo scorso anno. Voterà a favore.

 

 

Si vota:

24  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, PD, PRC, PS, V, IdV

0  Contrari: 

1  Astenuti:  Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

 

 

12 - Contributo per concerto di fine anno Istituto Statale Gino Capponi: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto.

Stanziata una spesa massima di 1.250,00 euro IVA compresa di fondi MAAP

La Commissione in data 17.02.2009 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

 

Ore 19.49 C.d.Z. 5 sospeso perché i Vigili stanno facendo le multe alle auto dei Consiglieri di Zona 5 che hanno posteggiato nello spazio interno. Anche il Presidente è stato multato con l’auto posteggiata nello spazio riservato al Presidente.

Alle ore 19.59 il C.d.Z. 5 riprende.

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

è stato fatto un lavoro enorme, quasi come una scuola d’arte. Un lavoro di cinque anni è davvero una cosa molto importante. Il mio parere è assolutamente favorevole. Dopo cinque anni di duro lavoro degli studenti non si può negare la possibilità di uno spettacolo finale in un vero teatro. Un peccato che non si sia riusciti a trovare una data per il Teatro Ringhiera. In ogni caso il Teatro Asteria è un bello spazio e con una buona capienza, peccato che per la Zona abbia un costo che ci saremmo potuti risparmiare se fossimo riusciti a farlo al Ringhiera.

Chiedo al Presidente di Commissione di fare una ricerca su tutti i possibili teatri presenti nella Zona 5 con relativi costi e capienze, segnalando anche quelli che esistono ma che per qualche ragione non hanno tutti i permessi di agibilità.

 

 

Si vota:

21  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, PD, PRC, PS, V, IdV

0  Contrari: 

1  Astenuti:  Esposto (PD)

APPROVATA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE COMMERCIO, ARTIGIANATO E SICUREZZA 

 

13 - Parere sala giochi Via Saponaro: il Presidente della Commissione, Sarina (LN), illustra il punto. Anche la PL ha dato parere negativo.

La Commissione in data 10.02.2009 ha espresso PARERE CONTRARIO ALL’UNANIMITÁ

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Pavoni (PD):

concorda al parere negativo. Assistiamo ad un assalto di queste richieste. Abbiamo pochi strumenti però per frenare questo fenomeno. Chiede un approfondimento da parte della Commissione. Va fatto anche un lavoro di carattere culturale.

 

Angiulli (PS):

condivide il parere negativo. Giusto approfondire l’argomento.

 

Gandolfi (IdV):

condivido il parere negativo proposto dal Presidente e approvato all’unanimità dalla Commissione. È un fenomeno diffuso che merita un approfondimento sia sul fronte dell’indagine di chi ci potrebbe essere dietro a queste richieste in serie e sia sul fenomeno diffuso del gioco, magari anche sui siti internet che fanno scommesse, un fenomeno sempre più diffuso che rischia di arrecare danni alle famiglie. La riflessione la dobbiamo fare noi ma anche ai livelli superori al nostro.

 

Brusatori (PS):

vorrebbe però poi vedere chi va a scommettere, perché sono tanti. Chi è che va a giocare? Ci sono concentrazioni di locali che creano concentrazioni di malavita.

 

Denari (FI):

sulle licenze dei l

 

Zolla (AN):

più volte ha fatto appello affinché si allargasse il discorso anche allo Stato che è dietro alle scommesse in vari fronti e spende soldi pubblici anche per pubblicizzarle. In piazza Ovidio una sala giochi è stata aperta. Sarebbe utile verificare cosa avviene lì. È la Legge Bersani che ha liberalizzato all’estremo le licenze.

 

Garufi (PRC):

condivide il parere contrario proposto dal Presidente. I giochi d’azzardo sono negativi. Questi locali sono un covo di delinquenza. Noi abbiamo questo piccolo potere, facciamolo valere.

 

Sarina (LN) Pres. Comm. (replica):

ricorda che la proposta e rispetto al parere negativo proposto dalla Commissione. Condivide quasi tutto quello che è stato detto. La Lega non ha mai favorito il gioco d’azzardo. La loro posizione è stata sempre critica anche sulla liberalizzazione delle licenze. Un conto è parlare di libero mercato e altra cosa è poter dire dove fare o non fare alcune attività.

 

 

Si vota:

22  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, PD, PRC, PS, IdV

0  Contrari: 

0  Astenuti: 

APPROVATO ALL’UNANIMITÁ IL PARERE NEGATIVO

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA, EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA, T.T.V. 

 

14 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: NESSUNA

 

 

 

 

 

15 - Parere concessione area di proprietà comunale sita in via Chiesa Rossa identificata al foglio 627 mappale 90 – cod. inv. 3125:

il Presidente della Commissione, Caime (FI), illustra il punto. Lui propone di dare un parere favorevole. Ha preparato un emendamento al parere contrario della Commissione.

La Commissione in data 10.02.2009 ha espresso PARERE CONTRARIO 

 

Voto in  Commissione:

Favorevoli: Caime

Contrari:  IdV, PRC, SD, PD, V, Mondi Denari (FI)

Astenuti: Baroncini Crupi Lonoce Lupi Gambuto (FI), UDC, AN

PARERE NEGATIVO

 

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

Condivido il parere negativo espresso dal Settore Verde che chiede lo spostamento del serbatoio. Non si vuole far chiudere una attività, ma semplicemente chiediamo che venga spostata in uno spazio più idoneo. Dove è ora è troppo vicino agli orti urbani.

In Commissione l’unico che aveva votato a favore era stato il Presidente di commissione. Non può ora proporre di dare parere favorevole, la Commissione ha dato parere contrario e lui deve illustrare quel parere non il suo personale.

Auspico che il Consiglio dia parere negativo all’unanimità per dare un segnale politico chiaro e inequivocabile anche se non credo sarà così viste le dichiarazioni di Caime. Spero solo che si eviti un voltafaccia.

 

Mondi (FI):

in Commissione ha votato contro per esperienze già fatte nella passata consiliatura. Non si può prolungare oltre, quell’area è destinata a verde. Il Settore Verde da parere negativo e chiede la bonifica. Un parere importante. Chiede che venga spostata l’attività.

 

Zolla (AN):

chiede che dopo la votazione vi sia una riunione di maggioranza.

 

Caime (FI) Pres. Comm. (replica):

la sua premessa era che la Commissione ha dato parere negativo. Non bisogna sbalordirsi. C’è distributore che fa attività lecita.

 

 

Si vota emendamento Caime:

13  Favorevoli:  FI, AN, LN

1  Contrari:  IdV,

2  Astenuti:  UDC, Lonoce (FI)

1  Art. 8 comma 4:  Mondi (FI)

APPROVATO

 

 

Si vota PARERE FAVOREVOLE:

13  Favorevoli:  FI, AN, LN

1  Contrari:  IdV,

2  Astenuti:  UDC, Lonoce (FI)

1  Art. 8 comma 4:  Mondi (FI)

APPROVATO IL PARERE FAVOREVOLE

 

 

-------------------------FINE o.d.g. del C.d.Z. 5 del 19.02.2009-----------------------

 

 

Sospensione alle 20.30 per riunione di maggioranza

Rientrano alle 20.40

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5:

alle ore 20.40 circa dichiara chiuso il C.d.Z. 5.

 

 

 

-----------------------------------

 

N.B.: qui di seguito riporto la corrispondenza delle sigle abbreviate con il corrispondente partito:

 

FI – Forza Italia

AN – Alleanza Nazionale

UDC – Unione Democratica Cristiana

LN – Lega Nord  

D - Gruppo misto "Destra"

PD – Partito Democratico  

SD - Sinistra Democratica per il Socialismo Europeo

PRC – Rifondazione Comunista

V – Verdi

PS – Partito Socialista

IdV – Di Pietro Italia dei Valori

 

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail