NEWSLETTER SULLA ZONA 5

Resoconto del Consiglio di Zona 5

a cura di

Luca Gandolfi

 

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

www.lucagandolfi.it

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 19/10/200

 

 

orario di convocazione: 18.30

inizio formale effettivo alle ore: 18.39

 

 

 

 

Appello: 31 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 16 su 25 del centrodestra

[altri consiglieri arrivano poi nel corso della serata]

 

 

Il Presidente del C.d.Z. 5 nomina gli scrutatori:

Passavanti (FI), Crupi (FI), Decensi (LF)

 

 

 

 

Da o.d.g. del C.d.Z. 5 del 12.10.2006

 

I° convocazione:

 

 

 

1 - Approvazione dei verbali delle precedenti sedute (art. 69, comma 3 e seguenti, Reg. Consiglio Comunale): il Presidente del C.d.Z. 5, G. Ferrari (FI), illustra il punto.

nessuno

 

 

 

 

 

2 - Comunicazioni del Presidente:

1) gli sms al momento non funzionano, solo e-mail;

2) Commercio fa seduta esterna su problemi piazza Trento, invitando anche le autorità competenti, non sarà gettonata;

3) capigruppo martedì dalle 18.30 a 19.30;

 

 

 

 

 

3 - Comunicazioni dei Consiglieri:

[Mozioni e interrogazioni da parte dei Consiglieri di Zona ai sensi dell’articolo 11 del Regolamento sul Decentramento e degli articoli 11, 12, 13 del Regolamento Interno]:

 

Gandolfi (IdV):

[le prime tre erano già pronte per lo scorso Consiglio e sono quindi già state protocollate]

- presenta una PROPOSTA DI DELIBERAZIONE alla Giunta o al Consiglio Comunale in base all’Art. 31 avente per oggetto “MARATONA DI MILANO - Proposta per il futuro: farla coincidere con una domenica ecologica di blocco del traffico

[Gandolfi primo firmatario, è stata sottoscritta sia da consiglieri dei gruppi di centrosinistra, sia di centrodestra, in particolare segnala la firma del consigliere Beghi, anche Presidente della Commissione Sport]

- presenta una ISTANZA avente per oggetto “GIALLO E BLU NEL SOTTOAMBITO 19: PARI E DISPARI IN VIALE TIBALDI. Richiesta di approfondimento del tema in una riunione della Commissione T.T.V. di Zona 5 al fine di produrre una MOZIONE condivisa da portare in Consiglio di Zona 5.

- presenta una ISTANZA avente per oggetto “SITO DEL COMUNE DI MILANO E DECENTRAMENTO. Richiesta di mettere on line il Regolamento del Decentramento Territoriale (deliberazione del Consiglio Comunale n° 26/1997, in vigore dal 24.04.1997) e il Regolamento per l’Elezione dei Consigli di Zona (deliberazione del Consiglio Comunale n° 16/1999).

- presenta una ISTANZA avente per oggetto “VIA CHIESA ROSSA (nei pressi dell’incrocio con via De Sanctis): rifiuti di vario genere abbandonati sul marciapiede nei pressi di un portone inutilizzato

- verbalmente: fa due segnalazioni al Presidente della Commissione Cultura [che al momento non è ancora in aula e per cui chiede al Presidente del C.d.Z. 5 di riferirgli]:

1) in Commissione il Presidente della Commissione Cultura ha ribadito più volte, lamentandosi, che il Programma Culturale delle Biblioteche di Zona 5 non era mai stato protocollato in Zona; il sottoscritto ha fatto la richiesta di COPIA e il Programma Culturale delle Biblioteche della Zona 5 per il secondo semestre mi è stato consegnato tempestivamente dagli uffici e riporta il P.G. 868600/2006 del 15.09.2006.

2) nell’ultima seduta di Commissione il Presidente della Commissione Cultura ha voluto discutere nelle varie ed eventuali la questione della bandiera della pace nelle biblioteche di zona e ha dato lettura del fax che lui aveva spedito ai responsabili delle biblioteche, oltre a leggere la copia di una mail contro d lui. Gandolfi non entra nel merito della discussione, ma ricorda che alcuni consiglieri hanno chiesto che tali documenti fossero allegati al Verbale e il Presidente della Commissione Cultura, insieme al consigliere facente funzioni di Segretario, avevano garantito che tali documenti sarebbero stati allegati al Verbale, ma così non è stato, perché il sottoscritto ha chiesto COPIA del Verbale della Commissione Cultura del 17.10.2006 e tali documenti non sono presenti nel Verbale. Chiede al Presidente del C.d.Z. 5 di farsi parte attiva per colmare tale grave lacuna e di farli allegare, ciascuno con il suo riferimento di protocollo.

[Bove non è ancora arrivato, il Presidente del C.d.Z. 5 acconsente]

 

Mondi (FI):

- presenta una ISTANZA con oggetto “Su Teatro Ringhiera” 

- presenta una ISTANZA con oggetto “Su degrado in via Dudovich” 

 

Lupi (FI):

- presenta una MOZIONE con oggetto “Su viabilità in via Dudovich, Bellarmino e Isimbardi” 

 

Repossi (V):

solo verbale: manca luce nei bagni della biblioteca, quindi abbiamo comperato lampadina e la consegnano al Presidente

 

Devoto (LF):

chiede notizie circa i fondi al diritto allo studio, se arrivati e quale l’entità.

 

Brusatori (LUDF):

verbalmente: su Commissione Cultura episodio increscioso. Presidente di Commissione ci ha informato di una lettera che ha inviato a responsabile biblioteche su presenza bandiere della pace. La cultura non dovrebbe essere dogmatica. Allega documentazione su storia della bandiera della pace.

[Bove è ora presente in aula]

 

 

 

 

  

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA, EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA, T.T.V. 

 

4 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: NESSUNA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA PRESIDENZA 

 

5 - Designazione di due rappresentanti del Consiglio di Zona 5 in seno al Comitato Socio Educativo dell’Istituto Don Calabria con sede in Milano, Via dei Missaglia 117: il Presidente del C.d.Z. 5, G. Ferrari (FI), illustra il punto.

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Pavoni (U):

per la minoranza indica il consigliere Brusatori (LUDF).

 

Baroncini (FI):

per la maggioranza indica Lonoce (FI)

 

 

Si vota:

32  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

0  Contrari: 

2  Astenuti:  Brusatori, Lonoce

APPROVATA

 

 

 

 

 

MOZIONI DEI CONSIGLIERI 

 

6 - Mozione del Consigliere Bramati: solidarietà al Santo Padre Benedetto XVI per gli attacchi subiti dopo il suo discorso  tenuto a Ratisbona: il consigliere Bramati (FI) illustra il punto. È vero che questione ormai è di qualche tempo fa, ma per principio è ancora valida. Legge due righe di monsignor Govis su grave problema del fondamentalismo cristiano.

Questo per dire che la mozione non vuole uno scontro di civiltà, percui vuole presentare un emendamento alla stessa mozione.

Chiede che vi sia l’educazione alla critica attraverso un percorso.

Due questioni: 1) quali sono gli elementi oggettivi e costruttivi della critica; 2) chi fa la critica.

Ogni critica deve conoscere il contenuto della critica.

Da secoli si discute del testo citato dal Papa. Ognuno ha il diritto e il dovere di discuterne.

“senza fede la ragione non sussiste.” Ha detto il Papa.

Il messaggio è che di Dio non si può fare quello che si vuole. E che se Dio c’entra con la ragione allora c’entra con tutto.

Legge una poesia di Montale.

Presenta un emendamento alla mozione (di cui ha fatto le copie): sostituisce l’ultimo punto modificandolo.

 

Dibattito

Nessun intervento

 

 

Dichiarazione di voto:

 

Pavoni (U):

legge testo condiviso e sottoscritto da tutta la minoranza come motivazione del voto di astensione.

 

Zucco (FI):

FI voto favorevole. La modifica apportata alla mozione ha risolto un possibile equivoco che vi era nella prima versione. Quindi non ritiene più motivata l’astensione della minoranza.

 

Procaccini (AN):

AN voterà a favore. Chiedere parità tra le religioni giusta ma pari dignità e rispetto reciproco. Ma siamo noi che dobbiamo reclamare questo concetto.

 

 

Si vota:

23  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN

0  Contrari: 

13  Astenuti:  U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

1  Art. 8 comma 4:  Muzzana

APPROVATA

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE EDUCAZIONE, SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA 

 

7 - Criteri di assegnazione gite e visite culturali per l’anno scolastico 2006/2007 ai singoli Istituti della Zona 5: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto. Ha fatto ricerca ma comune aveva già assegnato le gite. Abbiamo scritto per chiedere un numero maggiore di gite. Ad ora nessuna risposta è pervenuta.

Abbiamo deciso di assegnare gite solo ad alcuni, escludendo le scuole medie in attesa che arrivino le ulteriori gite richieste.

Commissione del 04.10.2006 ha dato PARERE FAVOREVOLE

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Gandolfi (IdV):

su gite erano tre gli astenuti, tra cui lui. Ok a ricerca per verificare esigenze reali, ok a lettera per chiedere maggiori gite corrispondenti a esigenze reali. No a escludere le medie. Troppo rischioso. La Commissione era del 04.10.2006 e fino ad ora non pervenuta risposta a richiesta fatta.

Deciderà in seguito come votare, se confermare astensione o se votare comunque a favore perché le gite sono importanti.

 

Fumagalli (U):

c’è stata una diversa impostazione del lavoro della Commissione.

 

Lombardelli (U):

chiede chiarimento su quale il criterio di temporanea esclusione delle medie.

 

Decensi (LF):

non è principio di iniquità, il ragionamento è su come si possono muovere gli studenti delle medie.

 

Soncini (U):

lui si era astenuto perché le medie hanno solo 18 gite, troppo poche. Meglio distribuirle in modo più equo. Chiede di verificare chi non fa le gite assegnate.

 

Angiulli (RP):

maggiore attenzione ai più piccoli in seguito a indagine fatta.

 

Bramati (FI) (replica):

ok risposta a Lombardelli data da Decensi. Sulla riserva tenute 6 gite che saranno date a scuole secondarie per classi con diversamente abili.

Condivide in parte osservazioni di Soncini. Vero che ha impostato diversamente il lavoro di Commissione senza tenere conto del modo passato.

 

 

Si vota:

36  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

0  Contrari: 

2  Astenuti:  Esposto, Soncini

APPROVATA

 

 

 

 

 

8 - Concessione gratuita locali scolastici all’Associazione “L’IMPRONTA” anno scolastico 2006/2007: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto.

La Commissione del 04.10.2006 ha dato PARERE FAVOEVOLE

 

Dibattito

Nessun intervento

 

 

Si vota:

38  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

0  Contrari: 

0  Astenuti: 

APPROVATA ALL’UNANIMITÀ

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE CULTURA, MANIFESTAZIONI, IDENTITÁ 

 

9 - Patrocinio non oneroso per una selezione nelle scuole elementari per l’anno scolastico 2006/2007 dell’Associazione “I Piccoli Cantori di Milano”: il Presidente della Commissione, Bove (FI), illustra il punto.

La Commissione 12.09.2006 ha dato PARERE FAVOEVOLE

 

Dibattito

Intervengono alcuni consiglieri

 

Fumagalli (U):

non fatta correttamente l’illustrazione dell’argomento. È privato che chiede soldi. Bisogna capire cosa stiamo approvando e che coro viene fuori.

 

Angiulli (RP):

si associa a Fumagalli.

 

Bove (FI) (replica):

il responsabile della compagnia era in Commissione e ha spiegato quello che fanno.

 

Brusatori (LUDF):

concorda con Fumagalli.  Bisogna fare scelte consapevoli. Chiede maggiori verifiche.

 

Garufi (PRC):

sperava in maggiori spiegazioni dal Presidente di Commissione. Deluso dalle risposte date. Non si può essere così leggeri.

 

 

Si vota:

24  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN

0  Contrari: 

14  Astenuti:  U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

APPROVATA

 

 

 

Il C.d.Z. 5 viene sospeso per una riunione dell’opposizione e poi dei capigruppo

(dalle 19.49 alle 20.19)

Il C.d.Z. 5 riprende alle 20.19

 

Appello: 28 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 14 su 25 del centrodestra

 

 

 

-------------------------FINE o.d.g. del 12.10.2006---------------------------

 

 

 

 

Da o.d.g. del C.d.Z. 5 del 19.10.2006

 

I° convocazione:

 

 

 

1 - Approvazione dei verbali delle precedenti sedute (art. 69, comma 3 e seguenti, Reg. Consiglio Comunale): il Presidente del C.d.Z. 5, G. Ferrari (FI), illustra il punto.

Vengono tacitamente approvati i Verbali:

n° 4 del 21.09.2006

Si astengono i seguenti consiglieri: Gandolfi, Muzzana

 

 

 

 

 

2 - Comunicazioni del Presidente:

nessuna

 

 

 

 

 

3 - Comunicazioni dei Consiglieri:

[Mozioni e interrogazioni da parte dei Consiglieri di Zona ai sensi dell’articolo 11 del Regolamento sul Decentramento e degli articoli 11, 12, 13 del Regolamento Interno]:

nessun intervento

 

 

 

 

  

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE URBANISTICA, EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA, T.T.V. 

 

4 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: NESSUNA

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: chiede una inversione dell’ordine del giorno per anticipare il punto 6

[nessuno si oppone]

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO 

 

6 - Finanziamento dell’iniziativa dell’Associazione Sportiva Olimpic Team: “Invito al basket: corsi gratuiti di basket e minibasket” – Immediatamente eseguibile: il Presidente della Commissione, Beghi (UDC), illustra il punto. Chiedeva 2.100 euro + IVA, la Commissione visto il budget deciso di erogare 1.800 euro IVA compresa.

La Commissione in data 09.10.2006 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri:

 

Angiulli (RP):

unico limite quello dei fondi. Iniziativa meritevole.

 

Gandolfi (IdV):

in questi anni abbiamo avuto un ottimo rapporto di collaborazione come C.d.Z. 5 con la Olimpic Team. Avremmo dato volentieri tutto l’importo richiesto, ma avevamo dei limiti imposti dallo scarso budget a disposizione. La scelta l’abbiamo fatta fare al responsabile della Olimpic team, se rinviare l’iniziativa in attesa che arrivassero le integrazioni di bilancio dei MAAP, o ridurre l’entità dell’importo. Si è optato per la seconda opzione.

 

Brusatori (LUDF):

voterà a favore ma vuole ricordare che la Giunta da diversi anni da scarsi fondi alle zone. Il budget delle Commissioni risulta troppo scarso.

 

Beghi (UDC): (replica)

Condivide rammarico di non aver potuto erogare tutti i fondi richiesti.

Olimpic Team ha rapporto costante con Consiglio di Zona.

 

 

Si vota:

38  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

0  Contrari: 

0  Astenuti: 

APPROVATA ALL’UNANIMITÀ

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE EDUCAZIONE, SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA 

 

5 - Finanziamento dell’iniziativa del Banco Alimentare per la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: il Presidente della Commissione, Bramati (FI), illustra il punto.

Intervenuto in Commissione un responsabile del Banco Alimentare.

Commissione propone di erogare 3.800 euro IVA compresa.

La Commissione in data 16.10.2006 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

Dibattito

Intervengono i consiglieri

 

Angiulli (RP):

iniziativa è meritevole. Ma preferiva fossero dati a iniziative di associazioni bisognose di zona. Quindi voterà contro.

 

Garufi (PRC):

conferma voto a favore come in Commissione. Non è piccola organizzazione. Preferiva si chiarisse chi ci sta dietro, cioè a Compagnia delle Opere. Privilegia però la finalità positiva e vota a favore. Giusta l’osservazione di Angiulli

 

Repossi (V):

nel testo di delibera c’è errore.

Vota a favore. Chiede però che su punto 1 sostituire “carità” con “solidarietà”

 

Gandolfi (IdV):

discorso di principio è giusto, ci sono associazioni che hanno più bisogno. Ma per ora abbiamo solo questa proposta e quella di Legambiente con fondi limitati. L’iniziativa ha meriti indiscutibili e il colore politico glielo da chi glielo vuole dare, chi invece ha a cuore i cittadini bisognosi giudica l’iniziativa e i contenuti.

Quindi anche finanziandola ci ritroveremo comunque con i molti fondi MAAP che dovrebbero arrivare e che non sappiamo ancora come spendere per carenze di iniziative presentate.

Positiva anche il fatto che abbia

Quindi favorevole a finanziare come da proposta del Presidente.

 

Brusatori (LUDF):

fatto volontario rischiando la pelle per anni. Ricorda che sono fondi che vanno al mondo cattolico. È iniziativa politica anche per prendere voti. Quindi vota contro.

 

Fumagalli (U):

voto favorevole perché siamo nel decennale dell’iniziativa. Ricorda Fossati, tra i fondatori, morto di recente.

 

Pavoni (U):

favorevole a iniziativa, ma si astiene per motivazioni addotte da Angiulli.

 

Decensi (LF):

voterà a favore. Utente e finalità lodevole. Utenti finali non necessariamente cattolici. Spera che anche maggioranza mostri in futuro eguali aperture. Bisogna aiutare associazioni che portano avanti progetti validi.

 

Procaccini (AN):

vota a favore. Si compiace in atteggiamento di minoranza e di apertura mostrata. In passato vi era atteggiamento diverso. Su sostituzione termine: “carità” è termine cristiano.

 

Denari (FI):

favorevolissimi a iniziativa. Eccessivo dare sempre connotazioni politiche. Finalità è lodevole e merita aiuto.

 

Baroncini (FI):

favorevole e soddisfatto per ruolo del C.d.Z. 5 come promotore. Si complimenta per pareri favorevoli espressi dall’opposizione. Rammarico che non vi sia unanimità. Iniziativa meritava l’unanimità.

 

Angiulli (RP): (f.p.)

iniziativa è meritevole. Il giudizio negativo è su valutazione di opportunità di dare tanti soldi. Sarà tra i primi a portare la borsa.

 

Bramati (FI): (replica)

Nella richiesta pervenuta si parla di “carità” e a tale richiesta vuole attenersi.

Ad Angiulli replica che non c’erano altre associazioni che avessero fatto richieste per il periodo in oggetto. Alcune non accoglibili per criteri fondi MAAP.

Altra unica richiesta era quella di Legambiente che chiedeva 200 euro e quello gli ha dato.

 

Brusatori (LUDF): (f.p.)

È precisa teoria politica. Sono iniziative che vanno fatte senza intervento dello stato. Se volete c’è lo Stato del Vaticano, chiedete a loro che sono ricchi.

 

Repossi (V):

voterà a favore comunque. Solidarietà è passo avanti a carità.

 

Bramati (FI): (replica)

Comunica quali saranno i supermercati e chiede di venire a sostenere come volontari iniziativa.

 

 

Si vota:

30  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, PRC, V, IdV, Decensi (LF), Fumagalli Devoto (U)

3  Contrari:  RP, LUDF, Muzzana (U)

4  Astenuti:  Esposto (LF), Pavoni Lombardelli Soncini (U)

APPROVATA

 

 

 

 

 

7 - Richiesta di patrocinio gratuito dell’Associazione Borgo di Chiaravalle per Corsi di bioenergetica a Chiaravalle: il Presidente della Commissione, Beghi (UDC), illustra il punto.

La Commissione in data 09.10.2006 ha espresso PARERE FAVOREVOLE ALL’UNANIMITÀ

 

Dibattito

Nessun intervento

 

 

Dichiarazioni di voto:

 

Procaccini (AN):

favorevole, anche se associazione che ha connotazione politica.

 

 

Si vota:

37  Favorevoli:  FI, AN, UDC, LN, U, PRC, LF, V, IdV, LUDF, RP

0  Contrari: 

0  Astenuti: 

APPROVATA ALL’UNANIMITÀ

 

 

 

 

 

Presidente C.d.Z. 5: annuncia che vi sarà una integrazione all’ordine del giorno del C.d.Z. 5 del 26 con MOZIONE su Decentramento della minoranza.

Alle ore 20.58 circa dichiara chiuso il C.d.Z. 5 per esaurimento del tempo. I punti rimasti andranno in testa al prossimo ordine del giorno.

 

 

-----------------------------------

 

N.B.: qui di seguito riporto la corrispondenza delle sigle abbreviate con il corrispondente partito:

 

FI – Forza Italia

AN – Alleanza Nazionale

UDC – Unione Democratica Cristiana

LN – Lega Nord

U – Ulivo

PRC – Rifondazione Comunista

LF – Lista Ferrante

LUDF – Lista Uniti con Dario Fo

V – Verdi

RP – Rosa nel Pugno

IdV – Di Pietro Italia dei Valori

 

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail