a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 17/06/2004

 

orario di convocazione: 20.15

inizio effettivo alle ore: 20.31

 

Appello: 30 presenti: 11 su 16 del centrosinistra / 19 su 25 del centrodestra

(altri arrivano nel corso della seduta)

 

 

 

Il Presidente nomina gli scrutatori:

Scarcella (FI), Gallia (AN), Trimboli (PDCI)

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: ricorda che i lavori erano terminati al momento del voto del punto 8 dell’O.d.G. del C.d.Z. 5 del 03.06.2004 per consentire di verificare se era possibile concordare un testo unitario per una mozione contro le torture. L’accordo è stato trovato e il testo è stato steso dai consiglieri Berti (PRC) e Zucco (FI).

 

 

 

1 - (Ex punto 8 seduta del 03.06.2004): Mozioni dei Consiglieri Berti e altri e del consigliere Zucco sui Diritti umani e la tortura: votazioni. Ai sensi dell’art. 5 comma 4 del Regolamento Interno: il Presidente del C.d.Z. 5 legge il testo della mozione su cui si è trovato l’accordo.

Berti (PRC) (relatore 1): l’accordo è stato trovato e il testo unitario dice già tutto.

Zucco (FI) (relatore 2) : l’accordo è stato trovato e il testo unitario dice già tutto.

 

Dichiarazioni di voto:

Trimboli (PDCI): il PDCI si astiene perché la tortura è stata fatta per precisa indicazione del comando militare Usa. Il testo unitario prodotto è troppo blando.

Berdot (DS): i DS sono a favore del documento: è importante una denuncia contro la tortura.

Berti (PRC): PRC è a favore. Il testo non è contro gli Usa, ma contro tutte le torture.

Papa (PSI): il nuovo PSI è a favore del testo unitario.

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): condivide le considerazioni di Trimboli circa la gravi colpe del comando militare Usa nei confronti della tortura, ma l’intento era quello di trovare un accordo su un testo che mettesse chiaramente sotto accusa tutte le torture e questo risultato è stato ottenuto, quindi voterà a favore del testo unitario prodotto.

Mondi (FI): personalmente non lo vota.

Villa (IDV-LDP): IDV-LDP voterà a favore del testo unitario.

Zolla (AN): AN voterà a favore del testo unitario.

Giancola (UDC): UDC voterà a favore del testo unitario

Detti (V): i Verdi voteranno a favore del testo unitario

Perrone (DS): personalmente si asterrà

 

Si vota:

27 Favorevoli: FI, AN, UDC, PSI, DS, M, IDV-LDP, V, PRC, Gandolfi 

2 Contrari: Revelli e Maschio (FI)

2 Astenuti: PDCI, Perrone (DS)

APPROVATO

 

 

 

 

2 - Approvazione dei verbali delle precedenti sedute (art. 69, comma 3 e seguenti, Reg. Consiglio Comunale): il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto.

Vengono tacitamente approvati i verbali:

n° 117 del 17/05/2004

n° 121 del 27/05/2004

n° 122 del 03/06/2004

Si astengono i seguenti consiglieri del CentroSinistra:

Gandolfi (solo sui verbali n° 117 e 121), Muzzana.

 

 

 

 

3 - Comunicazioni del Presidente:

1) relativamente ai rilievi del consigliere Muzzana (M) riguardo la riunione congiunta delle Commissioni T.T.V. e Commercio delle Zone 4 e 5, legge uno scritto.

2) è stata firmata la convenzione con le Società Sportive del Baravalle per le aree diverse dal Baravalle.

3) sul Baravalle: oggi l’area è stata finalmente presa in carico dal Settore Parchi e Giardini che ha già iniziato a tagliare l’erba e altri interventi di cura del verde.

4) oggi ha visto che il cantiere del parcheggio qui vicino si stava allargando di 20 metri, prima che il C.d.Z. 5 desse il parere sulla modifica. Ha segnalato la cosa al comando della PM competente.

5) il TAR ha accolto i ricorsi riguardo la modifica di alcuni articoli dello Statuto del Comune di Milano. Il Sindaco ha già annunciato che farà ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del TAR.

 

 

 

 

4 - Comunicazioni dei Consiglieri:

intervengono i consiglieri:

Pioli (IDV-LDP): presenta una ISTANZA (sottoscritta dal CentroSinistra) con oggetto “Richiesta di spostamento del parcheggio dei taxi di via Medeghino”

Pavoni (DS): intervento solo verbale (di cui poi consegna breve riassunto scritto): commemora il 20esimo anniversario della scomparsa di Berlinguer ricordandone la figura politica.

Presidente del C.d.Z. 5: si unisce al ricordo di Berlinguer

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): presenta una ISTANZA (sottoscritta dal CentroSinistra) rivolta al Segretario Generale (per la tutela del rispetto dei Regolamenti vigenti) con oggetto “Mancata risposta alla INTERROGAZIONE presentata in C.d.Z. 5 nel 2001 e avente per oggetto PISTE CICLABILI - Delibera N° 229/2000 (PG. 3487.115/2001 del 28/09/2001)” --- presenta una ISTANZA (sottoscritta dal CentroSinistra) con oggetto “DEGRADO GIARDINETTO di via Isimbardi angolo via Medeghino” --- in qualità di rappresentante del C.d.Z. 5 nei Consigli di Scuola nelle Civiche Scuole Materne nell’Unità Operativa delle Materne di via Pescarenico 1, via Barrili 27 e via Sant’Abbondio 27; comunica e consegna il Verbale della riunione del Consiglio di Scuola del 19.05.2004 --- verbalmente informa di aver inviato una e-mail per chiedere la verifica se la Commissione Orti Urbani, essendo una Commissione a termine, fosse stata rinnovata, verifica che è stata prontamente compiuta dagli uffici dando esito positivo ed è quindi nel pieno delle sue funzioni.

Berti (PRC): anche il PRC si unisce al ricordo di Berlinguer --- presenta una MOZIONE avente per oggetto “Replica a proposta del ministro Sirchia su anziani al fresco nei supermercati”

Trimboli (PDCI): intervento solo verbale: ricorda Berlinguer

Presidente del C.d.Z. 5: ricorda che questo spazio è per la lettura o la presentazione sintetica di materiale scritto (mozioni, istanze, interrogazioni, ecc.)

De Padua (PSI): intervento solo verbale: ricorda l’80esimo anniversario della scomparsa di Matteotti. Chiede quando verranno iscritte all’O.d.G. le sue mozioni.

Presidente del C.d.Z. 5: sono state iscritte al C.d.Z. 5 del 24.06.2004

[Gandolfi fa notare che però sono state erroneamente attribuite a Papa invece che a De Padua]

Muzzana (M): presenta una ISTANZA (sottoscritta dal CentroSinistra) con oggetto “Segnala che la legge prevede che i supermercati possono vendere o quotidiani o riviste, e non entrambe: chiede verifica per evitare danno agli edicolanti”

Armanini (PRC): intervento solo verbale: precisa che i ricorsi vinti al TAR erano 2 --- comunica sue assenze dal C.d.Z. 5 per campagna elettorale e per Festa di Liberazione.

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA PRESIDENZA

 

5 - Revoca della delibera n. 50bis PG 612853/2004: Iniziativa “Milano città della musica – città della Solidarietà” ai sensi  della determinazione dirigenziale PG 1.034.518 del 16.10.02 sulle procedure delle attività MAAP lettera N: il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto e spiega le ragioni della revoca, ricordando che il problema era stato posto correttamente da alcuni consiglieri del centrosinistra.

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Nessun intervento

 

Dichiarazioni di voto:

Pavoni (DS): analogamente a quanto fatto in occasione del voto per quella delibera, il centrosinistra non partecipa al voto a norma dell’Art. 8 comma 4.

 

Si vota:

23 Favorevoli: FI, AN, LN, UDC, PSI 

0 Contrari:

0 Astenuti:

13 non voto Art. 8 comma 4: DS, M, IDV-LDP, V, PRC, PDCI, Gandolfi

APPROVATO

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE TERRITORIO, URBANISTICA, CONCESSIONI EDILIZIE E AUTORIZZAZIONI, T.T.V.

 

6 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: nessuna

 

 

 

 

7 - P.I.I. concernente aree di Via Alzaia Naviglio Pavese (ex Cartiera Binda) – richiesta di parere: il Presidente della Commissione, G. Ferrari (FI), illustra il punto: recupero strutture che si affacciano sul Naviglio Pavese; abbattimento capannoni sul retro e sostituzione con residenze. La viabilità prevede che non vi siano collegamenti tra il nuovo quartiere e quello limitrofo, per evitare il traffico di attraversamento.

La Commissione il 15.06.2004 ha dato PARERE FAVOREVOLE (11 astenuti)

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Berdot (DS): chiede chiarimenti su sottopasso che porta in via dei Missaglia. Chiede quale sarà l’altezza degli stabili. Chiede se sono previste case ad affitto calmierato.

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): ritiene positiva la scelta viabilistica di non collegare direttamente tra loro i due quartieri, coerentemente con le filosofie delle isole ambientali che vogliono evitare il traffico di attraversamento. Gli è parso positivo anche la riqualificazione della ex cartiera Binda nel lato verso il Naviglio Pavese. Nutre invece delle serie perplessità per l’edificazione massiccia sul lato dietro con edifici ad altezze alternate di 4/6 e 5/7 piani. Positivo che circa la metà degli appartamenti siano di edilizia convenzionata. Complessivamente, viste le perplessità su una parte del progetto, non ritiene di poter dare parere favorevole e quindi si asterrà come aveva fatto in Commissione.

Fumagalli (M): anche lui si asterrà. Ritiene che un PII così importante avrebbe meritato un maggiore approfondimento. È stato analizzato troppo velocemente. Mancano molti servizi nel progetto. Manca una Chiesa.

Zaolino (M): è solo una speculazione edilizia. Mancano servizi e c’è poco verde. Voterà contro.

Ferrari (FI) Pres. Comm. (replica): nega che si tratti di speculazione edilizia. Ora ci sono capannoni che coprono tutta l’area dietro, col progetto vi saranno dei giardini e delle corti interne ai caseggiati. L’altezza delle case rispetta i vincoli dei Navigli e saranno di una altezza di 4/6 e 5/7 piani. In totale si tratta di circa 530 appartamenti. Non è prevista ERP, ma ricorda che per rispondere a tale esigenza il Comune ha reso noto un piano per costruire 20.000 alloggi di ERP. Sul sottopasso al momento non disponiamo di informazioni, lo analizzeremo nel dettaglio quando ci verrà chiesto il parere.

 

Dichiarazioni di voto:

Berdot (DS): il gruppo DS voterà contro

Armanini (PRC): il gruppo PRC voterà contro

Detti (V): il gruppo dei Verdi voterà contro: manca il verde

Trimboli (PDCI): il gruppo PDCI voterà contro

Luccietto (FI): il gruppo di FI voterà a favore: finalmente, dopo anni, si costruisce qualcosa nelle aree dismesse

Rusconi (AN): il gruppo di AN lascia libertà di voto, personalmente non parteciperà al voto a norma dell’Art. 8 comma 4: ok costruire, ma ci vogliono i servizi e i mezzi di trasporto pubblico.

Papa (PSI): il nuovo PSI si astiene

Pavoni (DS): in dissenso dal voto annunciato dal gruppo non parteciperà al voto a norma dell’Art. 8 comma 4

 

Si vota:

19 Favorevoli: FI, AN, UDC

7 Contrari: PRC, V, PDCI, Zaolino (M), Berdot (DS)

8 Astenuti: M, IDV-LDP, PSI, Perrone (DS), Gandolfi

2 non voto Art. 8 comma 4: Rusconi (AN), Pavoni (DS)

APPROVATO

 

 

 

 

8 - Parere progetto definitivo area di via De Sanctis per costruzione di parcheggio sotterraneo residenziale: RINVIATO perché non si è fatto in tempo a trattare l’argomento in Commissione

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE CULTURA, SCUOLA, EDUCAZIONE

 

9 - Proposta di regolamento per la concessione del gratuito patrocinio: il Presidente della Commissione, L. Zucco (FI), illustra il punto, precisando che il lavoro istruttorio è stato svolto durante la presidenza Marzocco della Commissione.

La Commissione ha dato PARERE FAVOREVOLE

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Nessun intervento

 

Si vota:

30 Favorevoli: FI, AN, UDC, PSI, DS, M, IDV-LDP, V, PRC, PDCI, Gandolfi

0 Contrari:

1 Astenuto: Rusconi (AN)

APPROVATO

 

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: alle 22.13 circa dichiara chiuso il C.d.Z. per esaurimento dei punti da trattare.

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail