NEWSLETTER SULLA ZONA 5

Resoconto del Consiglio di Zona 5

a cura di

Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 02/12/2004

 

orario di convocazione: 19.00

inizio effettivo alle ore: 19.10

 

Appello: 25 presenti: 9 su 16 del centrosinistra / 16 su 25 del centrodestra

(altri arrivano nel corso della seduta)

 

 

Il Presidente nomina gli scrutatori:

Scarcella (FI), Morana (UDC), Trimboli (PDCI)

 

 

 

 

 

1 - Approvazione dei verbali delle precedenti sedute (art. 69, comma 3 e seguenti, Reg. Consiglio Comunale): il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto.

Vengono tacitamente approvati i verbali:

n° 137 del 18/11/2004

Si astengono i seguenti consiglieri del CentroSinistra:

Gandolfi, Berti.

 

 

 

 

   

2 - Comunicazioni del Presidente:

1) comunica le assenze giustificate dei consiglieri

2) legge risposta dell’Assessore alla Sicurezza Manca a una interrogazione del consigliere Gandolfi sul problema delle baby gang in zona 5.

3) legge risposta dell’Assessore Goggi a una interrogazione del consigliere Gandolfi sulle linee gialle e blu nella zona Bocconi.

4) notizie sull’area giostre in via Bach

5) alcuni consiglieri comunali hanno chiesto ai Presidenti dei C.d.Z. di fornire eventuali nominativi di consiglieri di zona che fossero disponibili ad entrare nella squadra di calcio del comune.

6) il 13.12.2004 all’Urban Centre si terrà un incontro sul tema “Architetture a confronto” alla presenza del Sindaco e di altre autorità.

7) in via Fra’ Cristoforo 6 si terranno una serie di incontri su vari temi: “I fontanili e le marcite …”, “I racconti di Natale”, “Storia dei Martinit”. L’ingresso è gratuito e su prenotazione.

 

 

 

 

 

3 - Comunicazioni dei Consiglieri:

intervengono i consiglieri:

De Allegri (DS): presenta i dati del Bilancio 2005 con le assegnazioni alle varie zone e lamenta che la Zona 5 è stata trattata male nonostante abbia così tante funzioni in più.

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): presenta una ISTANZA con oggetto “DISCARICHE ABUSIVE: in via Manduria, via Selvanesco, via Virgilio Ferrari con accumuli di rifiuti vari (lavatrici, bombole gas, latte di metallo, ecc.)” con ricca documentazione fotografica. L’istanza è già stata protocollata ed inviata tramite e-mail ai destinatari dallo stesso consigliere.

Revelli (FI): presenta una MOZIONE con oggetto “Energia nucleare”

Muzzana (M): intervento solo verbale: chiede al Presidente delucidazioni sull’iniziativa del Salvador Allende per l’anniversario.

Presidente del C.d.Z. 5: risponde che la questione verrà analizzata nella Commissione competente.

 

 

 

 

Il C.d.Z. 5 viene sospeso per una riunione delle opposizioni

(dalle 19.27 alle 19.42)

Il C.d.Z. 5 riprende alle 19.42

 

Appello: 33 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 19 su 25 del centrodestra

 

 

Villa (IdV): presenta una MOZIONE URGENTE (sottoscritta da tutti) con oggetto “Problemi relativi a tre mercati domenicali previsti in periodo natalizio in via Crema e via Piacenza”

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA PRESIDENZA

  

4 - Concessione a titolo gratuito alla Parrocchia San Gregorio Barbarigo di una palestra presso la Scuola Media di Via Pescarenico  per l’anno scolastico 2004-2005: il Presidente del C.d.Z. 5 lascia la parola al Presidente della Comm. Cultura Scuola Educazione, L. Zucco (FI), che illustra il punto.

La Commissione in data 26.11.2004 ha espresso PARERE FAVOREVOLE ALL’UNANIMITÀ

 

Si vota:

36 Favorevoli:  FI, AN, LN, UDC, PSI, DS, M, IdV, V, PRC, PDCI, Gandolfi

0 Contrari: 

0 Astenuti: 

APPROVATO ALL’UNANIMITÀ

 

 

 

 

 

5 - Iniziativa “Festeggiando il Natale” nell’ambito dei Grandi Eventi: istruita dalla Commissione Cultura Scuola Educazione. Immediatamente eseguibile:  il Presidente del C.d.Z. 5 lascia la parola al Presidente della Comm. Cultura Scuola Educazione, L. Zucco (FI), che illustra il punto: stanziamento di 4.000,00 euro IVA compresa per uno spettacolo teatrale su temi natalizi da svolgersi presso il Teatro Ringhiera ora denominato “Spazio Studio K” di via Boifava. Lo spettacolo avverrà il 17.12.2004 in due repliche (10.00-11.30 e 14.00-15.30) e il 20.12.2004 (10.00-11.30).

La Commissione in data 26.11.2004 ha espresso PARERE FAVOREVOLE ALL’UNANIMITÀ.

Il testo della delibera però non collima con le considerazioni fatte in Commissione, pertanto presenta un emendamento aggiuntivo.

Presidente del C.d.Z. 5: precisa che la frase presente in delibera era troppo sintetica rispetto ai concetti espressi in Commissione.

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Marzocco (PSI): apprezza le precisazioni di Zucco. Ben vengano iniziative utili alle scuole di zona, ma chiede per quale strana ragione la cifra stanziata per le scuole sia diminuita rispetto a quanto deciso in Ufficio di Presidenza, mentre invece è aumentata quella a disposizione dei CAM. Inoltre segnala, come aveva già fatto in Commissione, che esiste un fax degli uffici inviato tre giorni prima dello svolgimento della Commissione con il quale gli uffici avevano già iniziato a chiedere i preventivi per tale iniziativa.

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): purtroppo era assente a quella riunione di Commissione e vi sono aspetti non molto chiari. Qualche delucidazione gli è venuta dall’intervento del Presidente, ma a queste si sono aggiunte preoccupazioni per l’intervento di Marzocco. Auspica che il Pres. di Comm. Riesca a chiarire i punti nebulosi, in caso contrario, benché favorevole all’iniziativa per il suo contenuto, si asterrà.

Zucco (FI) Pres. Comm. (replica): lui non era presente in Ufficio di Presidenza e può essere che abbia capito male le cifre che erano disponibili per la sua Commissione. Sulla questione del fax lui la ritiene “un eccesso di buona volontà degli Uffici” anche se con qualche problema formale.

 

Dichiarazioni di voto:

Marzocco (PSI): il PSI voterà a favore seguendo la massima “meglio poco che niente”, ma si lamenta per il modo approssimativo di come sono stati condotti i lavori in Commissione.

De Allegri (DS): il lavoro risulta confuso. Non è chiaro il balletto delle cifre. I DS voteranno comunque a favore.

Berti (PRC): PRC voterà contro: troppa confusione.

Luccietto (FI): FI voterà a favore. Sul cosiddetto “balletto delle cifre” replica che i fondi sono comunque spesi in Zona.

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): apprezza lo sforzo del Pres. di Comm. di chiarire gli aspetti nebulosi, ma tale sforzo non è stato sufficiente. Pur rimanendo favorevole ai contenuti dell’iniziativa, a causa degli aspetti poco chiari non parteciperà al voto in base all’Art. 8 comma 4

Villa (IdV): IdV nonostante tutto voterà a favore

 

Si vota:

32 Favorevoli:  FI, AN, LN, UDC, PSI, DS, M, IdV, V

2 Contrari:  PRC

1 Astenuti:  PDCI

1 Art. 8 comma 4:  Gandolfi

APPROVATO

 

 

 

 

 

6 - “Natale e fine anno nei CAM di Zona 5” nell’ambito dei Grandi Eventi: istruita dalla commissione Sanità Anziani CAM. Immediatamente eseguibile: il Presidente del C.d.Z. 5 lascia la parola al Presidente della Comm. Sanità Anziani CAM, S. D’Ambrosio (AN), che illustra il punto: stanziamento di 6.500,00 euro IVA compresa per una mostra presso i CAM dove verranno esposti i lavori degli utenti dei corsi e una rassegna cinematografica sui temi natalizi. La spesa serve all’acquisto di materiale di supporto tecnico per la realizzazione della mostra: un impianto Hi-Fi, 15 pannelli da esposizione, 1 video proiettore, 1 appendi proiettore, un sistema audio-video, 1 videoregistratore VHS, 1 lettore DVD.

La Commissione in data 30.11.2004 ha espresso PARERE FAVOREVOLE

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): sottolinea che l’argomento è stato trattato in Commissione nella voce “Varie ed eventuali” perché non esplicitamente iscritto all’ordine del giorno, nonostante l’importante cifra stanziata. Spiega che il centrosinistra si era astenuto, come pure il capogruppo di FI Luccietto, per delle perplessità relative alla reale disponibilità dei fondi da parte della Commissione e ricorda che in Commissione si era votato oltre che per i 6.500,00 euro posti ora in discussione, anche per 550,00 euro per una iniziativa al CAM Stadera relativa alla sicurezza per gli anziani. E le perplessità sui fondi riguardavano più che altro questo secondo aspetto, che comunque non è in discussione questa sera. Nel merito dell’iniziativa il parere può quindi tranquillamente diventare favorevole.

Marzocco (PSI): pone un problema formale: se sia possibile finanziare con fondi MAAP l’acquisto di beni inventariabili, cosa che fino ad ora è sempre stato detto e scritto che non era possibile. Chiede chiarimenti in merito e se sia cambiato qualcosa. C’è poi l’aspetto che si tratta di una cifra importante e che avrebbe visto meglio se utilizzata in proporzioni invertite per i circa 5000 utenti delle scuole della Zona 5 piuttosto che per i CAM che contano un numero di utenti sicuramente inferiore.

De Allegri (DS): chiede delucidazioni sulla disponibilità dei fondi, viste le perplessità espresse in Commissione dal capogruppo di FI e dal Presidente della Comm. Bilancio. Chiede inoltre che venga specificato in quali CAM si svolgerà l’iniziativa.

Pavoni (DS): spiega le sue perplessità, come Pres. Comm. Bilancio, sulla disponibilità dei 7.050,00 euro approvati nella seduta di Commissione, di cui stasera ne discutiamo 6.500,00

Zaolino (M): chiede chiarimenti sulla questione di cosa sia o non sia finanziabile con i fondi MAAP

Berdot (DS): legge un articolo apparso su La Conca riguardante i corsi previsti al CAM Stadera e contesta la dicitura in delibera “splendido programma” relativo ai corsi dei CAM. Ricorda le lamentele circa lo spostamento di tavoli e sedie da un CAM all’altro.

Fumagalli (M): nella delibera di Giunta sulla gestione dei CAM non si dice nulla circa la possibilità di acquisto di beni inventariabili; sono beni certamente utili, ma sarebbe meglio spendere una cifra così importante per altre attività.

Armanini (PRC): afferma che 6.500 euro sono tanti, anzi troppi per acquistare i beni in elenco, ne basterebbero di meno. Non è contrario all’acquisto di questi beni certamente utili ai CAM, ma chiede se tale acquisto sia possibile.

Papa (PSI): viste le problematiche formali emerse e i costi esagerati, il PSI chiede di ritirare la delibera e di ritornare a discuterne in Commissione.

Berti (PRC): chiede in quale CAM vada a finire l’attrezzatura che viene acquistata.

Presidente C.d.Z. 5: anche qualora la cifra stanziata fosse eccessiva rispetto ai beni di cui è previsto l’acquisto, questo non sarebbe un problema perché comporterebbe semplicemente un risparmio di spesa nella fase di attuazione. Sulla possibilità di acquistare beni inventariabili con fondi MAAP esiste un parere della Ragioneria che dice che ciò è possibile qualora tali beni servano allo svolgimento delle iniziative in oggetto.

Trimboli (PDCI): chiede chi gestisce 

D’Ambrosio (AN) Pres. Comm. (replica): non accetta critiche da chi non era nelle ultime sedute di Commissione e che non è al corrente che alcuni degli argomenti sono già stati affrontati in Commissione. Invita chi non è presente in Commissione a farsi riferire dai colleghi di partito quello che in essa accade. Circa le riserve sulla disponibilità dei 6.500,00 + 550,00 euro ribadisce che una parte deriva dai 1.000,00 euro non utilizzati dalla Commissione Ambiente di Zolla (AN), ma comunque riguardano i 550 euro che sono in una prossima delibera e non in questa i cui fondi sono tutti riferibili alla voce Grandi Eventi ed erano quelli tenuti in disparte in previsione dell’iniziativa su Elvis Presley che poi è stata rinviata al prossimo anno. Non si intende di prezzi di attrezzature e se i costi sono sovradimensionati vi sarà un risparmio di spesa. Ricorda che è stato aperto un nuovo CAM in Tibaldi senza che vi fosse nessuna attrezzatura, quindi i beni acquistati andranno al CAM Tibaldi, fermo restando che poi, come sempre avviene, possono essere spostati da un CAM all’altro in caso di bisogno. La questione sollevata dall’articolo è derivata dal fatto che a causa dei lavori del PRU Stadera alcuni corsi del CAM Stadera sono stati temporaneamente spostati al CAM Tibaldi.   

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): chiede al Presidente del C.d.Z. 5 di fornirgli copia scritta del parere della Ragioneria, anche perché, come ricordava Marzocco, in più occasioni in varie Commissioni quando c’erano iniziative al cui interno prevedevano l’acquisto di beni inventariabili si è sempre tagliata tale voce di spesa in quanto ritenuta non finanziabile, se invece così non fosse avremmo potuto finanziare anche molte altre cose in passato e si aprirebbe una importante opportunità per il futuro.

De Allegri (DS): presenta un emendamento aggiuntivo affinché venga specificato che l’iniziativa si svolga su tutti i CAM.

Pavoni (DS): (per fatto personale) precisa che la Comm. Bilancio a suo tempo aveva espresso riserve circa l’opportunità di una voce di bilancio come quella denominata “Grandi Eventi”

D’Ambrosio (AN) Pres. Comm. (replica): condivide rilievo di Pavoni e accetta l’emendamento proposto.

 

Dichiarazioni di voto:

Papa (PSI): il PSI voterà contro

Detti (V): i Verdi voteranno a favore

Gandolfi (indipendente di CentroSinistra): voterà a favore perché si tratta di iniziative utili ai cittadini utenti dei CAM. Conserva comunque le perplessità sulla finanziabilità di beni inventariabili con fondi MAAP. In ogni caso si tratta di un aspetto tecnico di competenza degli Uffici e noi qui invece diamo un parere politico, pertanto il parere politico è favorevole.

 

Si vota:

28 Favorevoli:  FI, AN, LN, UDC, DS, IdV, V, PRC, PDCI, Gandolfi

3 Contrari:  PSI

0 Astenuti: 

4 Art. 8 comma 4:  M

APPROVATO

 

 

 

 

 

7 - Iscrizione all’Albo Zonale delle Associazioni di“Un Naviglio per i minori ONLUS”:  il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto.

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Nessun intervento

 

Si vota:

34 Favorevoli:  FI, AN, LN, UDC, PSI, DS, M, IdV, V, PRC, PDCI, Gandolfi

0 Contrari: 

0 Astenuti: 

APPROVATO ALL’UNANIMITÀ

 

 

 

 

 

PROPOSTE DELLA COMMISSIONE TERRITORIO, URBANISTICA, CONCESSIONI EDILIZIE E AUTORIZZAZIONI, T.T.V.

 

8 - Esame e parere sulle domande di concessione edilizia: nessuna

 

[Per poter discutere e approvare la mozione urgente che riguarda un argomento imminente si concorda con i proponenti di rinviare al prossimo C.d.Z. 5 le due mozioni iscritte all’ordine del giorno]

 

 

 

 

 

9 - Mozione sulla viabilità di Via Ripamonti su proposta del Consigliere Fumagalli: RINVIATO

 

 

 

 

 

10 - Ordine del giorno dei Consiglieri De Allegri e altri sulle problematiche connesse con la vendita di azioni dell’AEM da parte del Comune di Milano:  RINVIATO

 

 

 

 

 

MOZIONE URGENTE presentata dal consigliere Villa (IdV) e sottoscritta da tutte le forze politiche e avente per oggetto “Problemi relativi a tre mercati domenicali previsti in periodo natalizio in via Crema e via Piacenza”: il Presidente del C.d.Z. 5 illustra il punto leggendo il testo della mozione.

 

Dibattito - intervengono i consiglieri

Procaccini (AN): pone un problema di procedura nella conduzione dei C.d.Z.: qualche Consiglio fa era stato chiesto di votare per poter proseguire i lavori dopo che era scaduto il tempo a disposizione e la votazione non aveva ottenuto la maggioranza dei 2/3 necessaria. Chiede per quale ragione questa sera non si sia fatta la stessa cosa.

Presidente del C.d.Z. 5: legge l’Art. 68 che norma la materia e spiega che quando abbiamo iniziato a trattare l’argomento non era ancora scaduto l’orario previsto.

 

Si vota:

24 Favorevoli:  FI, LN, UDC, D’Ambrosio (AN), PSI, DS, M, IdV, V, PRC, PDCI, Gandolfi

0 Contrari: 

2 Astenuti:  Procaccini e Zolla (AN)

APPROVATO

 

 

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: alle 21.06 dichiara chiuso il C.d.Z. per esaurimento dei punti da trattare, essendo inoltre terminato il tempo a disposizione.

 

   

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail