a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 09/10/2003

 

inizio effettivo alle ore: 20.44

 

Appello: 33 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 19 su 25 del centrodestra

(altri arrivano nel corso della seduta)

 

Il Presidente nomina gli scrutatori: Scarcella (FI), Morana (indipendente), Trimboli (PDCI)

 

 

 

da O.d.G. del C.d.Z. 5 del 25.09.2003:

 

Presidente del C.d.Z. 5: si comincia con la discussione degli emendamenti della delibera della commissione Cultura, cioè dal punto 7 dell'O.d.G. del C.d.Z. 5 del 25.09.2003, si passerà poi alla votazione del punto 5 (viabilità di via Manduria), anche questo rimasto in sospeso dall'O.d.G. del C.d.Z. 5 del 25.09.2003, a seguire gli altri punti.

 

Zolla (AN): chiede che, vista la presenza di numerosi cittadini venuti appositamente, si riprenda prima con la sola votazione del punto 5 sulla viabilità di via Manduria.

Presidente del C.d.Z. 5: sottolinea che la delibera della Commissione Cultura ha delle esigenze di tempistica da rispettare, ma si rimette comunque alla volontà del Consiglio.

Luccietto (FI): anche FI è favorevole alla richiesta di anticipare il punto 5

De Allegri (DS): anche tutto il CentroSinistra è favorevole ad anticipare il punto 5

 

 

 

COMMISSIONE TERRITORIO, URBANISTICA, CONCESSIONI EDILIZIE E AUTORIZZAZIONI, T.T.V.

 

5 - Parere sui provvedimenti viabilistici di Via Manduria e Vie limitrofe:

Ferrari (FI) Pres. Comm.: relaziona sull’incontro avuto in un’assemblea pubblica con i cittadini del Borgo di Ronchetto delle Rane, incontro a cui erano presenti anche molti consiglieri dell’opposizione. In quella sede, in un clima civile e sereno, ha spiegato le ragioni cella scelta fatta a suo tempo dalla Commissione e da lui. Ha ascoltato le opinioni del comitato, ma è rimasto della sua opinione. Conferma quindi di rimanere favorevole alla proposta n°2. La proposta del comitato tende a lasciare tutto come è ora, aggiungendo solo l’apertura della nuova strada. Ricorda infine la precedente delibera su via Manduria, approvata tempo prima dalla Commissione e dal C.d.Z. 5, in cui tra le altre cose si auspicava di rendere via manduria una strada agricola. Specifica i nomi di chi in Commissione e poi in C.d.Z. 5 aveva votato contro o si era astenuto.

Chiarisce che il voto sarà a favore o contro la proposta n° 2 approvata dalla Commissione.

Dichiarazioni di voto:

Pioli (LDP): legge un breve scritto dove ribadisce che i cittadini vogliono una soluzione diversa.

Gandolfi (indipendente del CentroSinistra): voterà contro perché la proposta n° 2 non lo convince nel merito e anche perché i cittadini direttamente interessati hanno espresso una volontà diversa.

Luccietto (FI): FI voterà a favore della proposta n° 2.

Zolla (AN): AN voterà a favore della proposta n° 2.

Si vota la proposta n° 2:

19 Favorevoli: FI, AN, LN, CCD, Morana

15 Contrari: DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi

0 Astenuti:

APPROVATA

 

 

 

COMMISSIONE CULTURA – SCUOLA - EDUCAZIONE

 

7 - Programmazione delle attività per il 4° trimestre 2003  da finanziare con i fondi MAAP 2003: il Presidente ricorda che siamo nella fase di discussione e voto dei vari emendamenti.

La proposta di delibera della Commissione Cultura prevede:

1) si stanziano 1185,00 euro IVA compresa per manifestazioni di libera aggregazione nel quartiere Stadera, comprese le spese di pubblicizzazione;

2) si stanziano 2000,00 euro IVA compresa per la realizzazione di una Mostra Fotografica itinerante avente per oggetto "La Zona 5: ieri oggi e domani" e "I Navigli della memoria: la cerchia prima della sua copertura", comprese le spese di pubblicizzazione;

3) si stanziano 230,00 euro IVA per la realizzazione di un "Laboratorio tattile" presso la scuola materna di via S. Bernardo di Chieravalle;

4) si stanziano 1050,00 euro IVA compresa per la realizzazione di manifestazioni di libera aggregazione al quartiere Gratosoglio, comprese le spese di pubblicizzazione;

5) si stanziano 838,80 euro IVA compresa per la realizzazione del progetto "Incontro con l'arte" presso la scuola La Zolla di via Carcano;

6) si stanziano 2356,00 euro IVA compresa per la realizzazione del progetto "Imparare … giocando" per ragazzi tra gli 11 e i 15 anni e bisognosi di supporto educativo e scolastico;

7) si stanziano 4000,00 euro IVA compresa per la realizzazione di una campagna di informazione e sensibilizzazione sulla vaccinazione pediatrica.

La Commissione il 17.09.2003 ha espresso parere FAVOREVOLE.

 

Emendamento n° 2 di Rusconi (AN): richiesta di soppressione dell’iniziativa n°1

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Rusconi (AN): spiega che la motivazione dei vari emendamenti presentati da AN è quella di cercare di modificare e migliorare una delibera in cui mancano molti degli elementi essenziali. L’emendamento ora in discussione chiede la soppressione dell’iniziativa al punto 1. Purtroppo il Presidente ha giudicato non ammissibili tutti gli emendamenti aggiuntivi che erano stati presentati e che avrebbero rappresentato il completamento del disegno complessivo degli emendamenti.

Presidente del C.d.Z. 5: chiarisce che nella nota riguardane le non ammissibilità è stata citata la tabella allegata alla delibera.

Fumagalli (M): la tabella allegata specifica tutti gli elementi essenziali necessari alla delibera.

D’Ambrosio (AN): ricorda che in questi anni ha dovuto precisare molti elementi nelle delibere predisposte per la sua Commissione, elementi essenziali che non vede in questa delibera. Torna ancora sull’argomento dell’emendamento da lei presentato e ritenuto non ammissibile, specificando che per l’iniziativa n° 7 gli accordi presi in origine, come proposto dal consigliere Papa (FI), erano diversi e comunque dovevano riguardare sia gli anziani che le scuole.

Procaccini (AN): a favore dell’emendamento che chiede la soppressione del punto 1, per ragioni formali e sostanziali: da anni questo consiglio dibatte sulla necessità della chiarezza nelle delibere sia per un’esigenza di maggiore garanzia, sia per i regolamenti vigenti. L’iniziativa n° 1 invece è vaga. Gli allegati citati non risultano protocollati e nella relazione non vi è alcun punto che li richiami, pertanto non hanno valore.

Camilleri (LN): precisa che anche lui ha sottoscritto insieme ad AN molti degli emendamenti presentati. La delibera è troppo vaga e non chiarisce abbastanza come vengono spesi i soldi. Auspica che anche l’opposizione bocci la delibera.

Zolla (AN): chiede come mai i consiglieri del CentroSinistra [li nomina tutti per nome] garanti della democrazia e del decentramento non intervengano nel dibattito. AN chiede il rispetto delle regole. In questi anni l’opposizione ha accusato la maggioranza di essere dei ladri, ma precisa che AN non si è mai venduta.

Berti (PRC): i complotti li dovete cercare nelle vostre fila. Questa delibera non è peggio di altre.

De Allegri (DS): spiega che il suo intervento sarà breve per non aiutare AN in questo “regolamento di conti” interno alla maggioranza. Si dice stupito degli emendamenti di AN e LN. Questa delibera non è peggio di altre. Chiede al Presidente di richiamare il consigliere Zolla per le gravi accuse che ha rivolto al CentroSinistra. Chiede che l’argomento venga trattato in sede di capigruppo.

Procaccini (AN) (per fatto personale): nel confronto politico ci stanno le frecciatine. Gli emendamenti non sono stati presentati per questioni di lotte interne alla maggioranza, ma per questioni di principio.

Zolla (AN) (per fatto personale): ringrazia per le affermazioni fatte fuori dal microfono nei suoi confronti.

Rusconi (AN) (replica): ringrazia l’opposizione per avere fatto e detto ciò che ci si aspettava.

Si vota l’emendamento n° 2 di Rusconi (AN):

6 Favorevoli: AN, LN

27 Contrari: FI, CCD, Morana, DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi

0 Astenuti:

RESPINTO

 

[Nota tecnica: le argomentazioni utilizzate nel corso dei successivi dibattiti sugli altri emendamenti sono per lo più ripetitivi dei concetti già espressi. Pertanto nel resto del resoconto, per non tediare i lettori, si elencheranno solo i nomi di chi è intervenuto senza relazionare sui contenuti che, come detto, sono ripetitivi.]

 

Emendamento n° 4 di Rusconi (AN): richiesta di soppressione dell’iniziativa n°2

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Rusconi (AN); D’Ambrosio (AN); Presidente del C.d.Z. 5; Procaccini (AN); Zolla (AN); Presidente del C.d.Z. 5; Camilleri (LN); Marzocco (FI) Pres. Comm.; Rusconi (AN) (replica).

Si vota l’emendamento n° 4 di Rusconi (AN):

6 Favorevoli: AN, LN

27 Contrari: FI, CCD, Morana, DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi

0 Astenuti:

RESPINTO

 

Emendamento n° 7 di Rusconi (AN): richiesta di soppressione dell’iniziativa n°3

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Rusconi (AN); Procaccini (AN); D’Ambrosio (AN); Camilleri (LN); Zolla (AN);

Si vota l’emendamento n° 7 di Rusconi (AN):

6 Favorevoli: AN, LN

27 Contrari: FI, CCD, Morana, DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi + Procaccini di AN

0 Astenuti:

RESPINTO

 

Emendamento n° 8 di Rusconi (AN): richiesta di soppressione dell’iniziativa n°4

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Rusconi (AN); D’Ambrosio (AN); Procaccini (AN); Camilleri (LN); Zolla (AN); Zucco (FI); Rusconi (AN) (per f.p.); D’Ambrosio (AN) (per f.p.);

Si vota l’emendamento n° 8 di Rusconi (AN):

6 Favorevoli: AN, LN + Detti (V)

26 Contrari: FI, CCD, Morana, DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi

0 Astenuti:

RESPINTO

 

Emendamento n° 9 di Zolla (AN): richiesta di soppressione dell’iniziativa n°3

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Zolla (AN); D’Ambrosio (AN); Camilleri (LN); Presidente del C.d.Z. 5; Procaccini (AN);  Rusconi (AN); 

Si vota l’emendamento n° 9 di Zolla (AN):

4 Favorevoli: AN, LN

24 Contrari: FI, CCD, Morana, DS, M, PRC, PDCI, V, LDP, Gandolfi

0 Astenuti:

RESPINTO

 

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: dichiara chiuso il C.d.Z. per sopraggiunto termine di orario. I punti non trattati verranno posti in testa al prossimo C.d.Z. 5 convocato per giovedì 16 ottobre alle ore 20.15. Non essendo venuto meno il numero legale, verranno trattati in I° convocazione.

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail