a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 02/10/2003

 

inizio effettivo alle ore: 20.45

 

Appello: 34 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 20 su 25 del centrodestra

(altri arrivano nel corso della seduta)

 

Il Presidente nomina gli scrutatori: Scarcella (FI), Morana (indipendente), Trimboli (PDCI)

 

 

 

da O.d.G. del C.d.Z. 5 del 25.09.2003:

 

Presidente del C.d.Z. 5: si comincia dalla votazione del punto 5 rimasto in sospeso dall'O.d.G. del C.d.Z. 5 del 25.09.2003

 

 

 

COMMISSIONE TERRITORIO, URBANISTICA, CONCESSIONI EDILIZIE E AUTORIZZAZIONI, T.T.V.

 

5 - Parere sui provvedimenti viabilistici di Via Manduria e Vie limitrofe:

 

Luccietto (FI): chiede una sospensione per una riunione dei capigruppo

 

Il C.d.Z. 5 è sospeso per una riunione dei capigruppo

(dalle 20.56.16 alle 21.19)

Il C.d.Z. 5 riprende alle 21.19

 

Appello: 36 presenti: 15 su 16 del centrosinistra / 21 su 25 del centrodestra

 

Presidente del C.d.Z. 5: la conferenza dei capigruppo, di comune accordo col Presidente della Commissione T.T.V., ha deciso di rinviare ulteriormente la votazione (solo la votazione) del punto 5 sulla viabilità di via Manduria e limitrofe in testa al prossimo C.d.Z. 5 per avere il tempo di organizzare un incontro con i cittadini da concordare.

 

 

 

COMMISSIONE CULTURA – SCUOLA - EDUCAZIONE

 

7 - Programmazione delle attività per il 4° trimestre 2003 da finanziare con i fondi MAAP 2003: il Presidente della Commissione, S. Marzocco (FI), illustra il punto:

1) si stanziano 1185,00 euro IVA compresa per manifestazioni di libera aggregazione nel quartiere Stadera, comprese le spese di pubblicizzazione;

2) si stanziano 2000,00 euro IVA compresa per la realizzazione di una Mostra Fotografica itinerante avente per oggetto "La Zona 5: ieri oggi e domani" e "I Navigli della memoria: la cerchia prima della sua copertura", comprese le spese di pubblicizzazione;

3) si stanziano 230,00 euro IVA per la realizzazione di un "Laboratorio tattile" presso la scuola materna di via S. Bernardo di Chieravalle;

4) si stanziano 1050,00 euro IVA compresa per la realizzazione di manifestazioni di libera aggregazione al quartiere Gratosoglio, comprese le spese di pubblicizzazione;

5) si stanziano 838,80 euro IVA compresa per la realizzazione del progetto "Incontro con l'arte" presso la scuola La Zolla di via Carcano;

6) si stanziano 2356,00 euro IVA compresa per la realizzazione del progetto "Imparare … giocando" per ragazzi tra gli 11 e i 15 anni e bisognosi di supporto educativo e scolastico;

7) si stanziano 4000,00 euro IVA compresa per la realizzazione di una campagna di informazione e sensibilizzazione sulla vaccinazione pediatrica.

La Commissione il 17.09.2003 ha espresso parere FAVOREVOLE.

Dibattito - intervengono i consiglieri:

Rusconi (AN): chiede una sospensione per una riunione di maggioranza

 

Il C.d.Z. 5 è sospeso per una riunione di maggioranza

(dalle 21.28 alle 22.00)

Il C.d.Z. 5 riprende alle 22.00

 

Appello: 37 presenti: 15 su 16 del centrosinistra / 22 su 25 del centrodestra

 

Rusconi (AN): afferma che la delibera della Comm. Cultura ha carenze di sostanza e formali, in particolare: indeterminatezza; incoerenze con le finalità della Commissione e altro. Ne chiede il ritiro e il rinvio in Commissione per rivederne i contenuti. Se questa richiesta non sarà accolta AN presenterà una serie di emendamenti soppressivi e sostitutivi. Inizia a leggere alcuni emendamenti e ne consegna poi un pacco alla presidenza.

Zolla (AN): legge una serie di emendamenti. Commenta poi affermando che AN non avrebbe voluto trovarsi in questa situazione ma FI ha voluto il muro contro muro col suo alleato, AN non si fa spaventare e non si tira certo indietro. Questo però non è un comportamento da alleati di una coalizione e forse ci vorrebbe un nuovo responso dei cittadini.

D'Ambrosio (AN): legge un solo emendamento su una imprecisione rilevata nella proposta 7. Si dice dispiaciuto di questa mancanza di dialogo con gli alleati di FI.

Procaccini (AN): legge alcuni emendamenti.

Gallia (AN): [iscritta a parlare non è però in aula al momento del suo turno e quindi rinuncia all'intervento].

Berti (PRC): dice di non aver capito nulla dell'intervento del VicePresidente e degli emendamenti letti.

Marzocco (FI) Pres. Comm. (replica): la delibera proposta riporta gli stessi elementi formali che avevano quelle delle Commissioni Sanità e Sport su cui i colleghi di maggioranza non avevano nulla da eccepire. Per quanto riguarda le richieste fatte si dice contrario al rinvio in Commissione e esprime parere contrario a tutti gli emendamenti presentati. Precisa inoltre che non vi è alcun errore all'iniziativa 7, è solo che si rivolge a un'utenza diversa da quella deliberata dalla Commissione Sanità.

Presidente del C.d.Z. 5: sospende il C.d.Z. per verificare l'ammissibilità degli emendamenti presentati e stabilire l'ordine con cui verranno discussi.

 

Il C.d.Z. 5 è sospeso per la verifica da parte del Presidente degli emendamenti

(dalle 22.08 alle 23.09)

Il C.d.Z. 5 riprende alle 23.09

 

Appello: 35 presenti: 14 su 16 del centrosinistra / 21 su 25 del centrodestra

 

 

Presidente del C.d.Z. 5: in base a quanto previsto dall'Art. 59 del Regolamento del Consiglio Comunale comunica che ha ritenuto ammissibili i seguenti emendamenti: 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11. Non sono invece stati ritenuti ammissibili i seguenti emendamenti:

emendamento 1: non ammissibile perché non è un emendamento, sono tre proposte che il Pres. della Commissione ha già respinto;

emendamento 12: non ammissibile perché è stato già dimostrato con documentazione che nell'iniziativa 7 non sussiste l'errore segnalato

emendamenti 5, 6, 13, 14, 15, 16: non ammissibili

Comunica l'ordine con cui verranno discussi gli emendamenti ritenuti ammissibili:

2, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 3.

 

Rusconi (AN): chiede che vengano messe per iscritto a verbale le motivazioni con cui il Presidente ha ritenuto non ammissibili alcuni emendamenti perché si riserva, ove possibile, la facoltà di appellarsi. Chiede inoltre di dotare la sala del Consiglio di un impianto di registrazione audio delle sedute.

Zolla (AN): chiede che vengano messe per iscritto a verbale le motivazioni con cui il Presidente ha ritenuto non ammissibili gli emendamenti da lui presentati.

 

Presidente del C.d.Z. 5: dichiara chiuso il C.d.Z. per sopraggiunto termine di orario (ore 23.20). I punti non trattati verranno posti in testa al prossimo C.d.Z. 5 convocato per giovedì 9 ottobre e, non essendo venuto meno il numero legale, verranno trattati in I° convocazione. Rimane da decidere se si partirà con la discussione degli emendamenti di questo punto o con la votazione del punto 5 precedentemente rinviato.

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail