a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 31/10/2002

 

Interventi di cittadini:

nessuno

 

Appello: 32 presenti: 11 su 16 del centrosinistra / 21 su 25 del centrodestra

(altri arrivano nel corso della seduta)

 

Il Pres. del C.d.Z. 5 nomina gli scrutatori: De Padua (FI), Camilleri (LN), Trimboli (PDCI)

 

Presidente del C.d.Z. 5: commemora le vittime del terremoto del sud Italia e i fatti di Mosca.

Viene osservato 1 minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto del sud Italia e i fatti di Mosca

 

 

 

1 - Approvazione dei verbali: vengono approvati i verbali n° 49 e 50, i consiglieri Gandolfi, Muzzana e Armanini si astengono.

Sono pronti i verbali n° 51 e sarà posto in votazione nel prossimo Consiglio utile.

 

 

 

Il C.d.Z. 5 viene sospeso per una riunione dei capigruppo sul punto 7 riguardante il CTS Gratosoglio. (ore 21.20)

 

Alle ore 22.00 rientra il Presidente del C.d.Z. 5 che comunica che è stato trovato un accordo e che ora si sta stendendo il testo concordato

 

Alle ore 22.20 il C.d.Z. 5 riprende

 

Presidente del C.d.Z. 5: comunica ufficialmente che è pronto un testo condiviso da tutti i dieci i capigruppo per il CTS Gratosoglio. Contestualmente si è concordata una inversione dell'O.d.G. per anticipare il punto 7 subito dopo gli interventi dei consiglieri.

 

 

2 - Comunicazioni del Presidente:

a) invita i consiglieri che abitualmente arrivano in ritardo all'inizio delle sedute del C.d.Z. a una maggiore puntualità.

b) la riunione dei capigruppo ha proposto ai consiglieri una raccolta di fondi in favore dei terremotatipari a un gettone di presenza.

c) è stata distribuita una lettera del Presidente sul Bilancio

d) è stato integrato il punto 6

 

 

 

3 - Comunicazione al C.d.Z. 5 dei nominativi dei consiglieri designati dai rispettivi gruppi consiliari a far parte delle Commissioni di lavoro zonali "permanenti" e di quelle "a termine": nessuno

 

 

 

4 - Comunicazioni dei Consiglieri:

intervengono i consiglieri:

Gandolfi (DS): presenta una MOZIONE (sottoscritta dal CentroSinistra) con oggetto: "Proposta di acquisto di un binocolo a infrarossi per le G.E.V. Gruppo 5"

Rusconi (AN): presenta una INTERROGAZIONE/MOZIONE con oggetto "Situazione di via Boifava" lamentando che da più di un anno attende una risposta a una precedente interrogazione sull'argomento. Inizia a leggere il documento.

Procaccini (AN): finisce di leggere il documento su via Boifava.

Rugginenti (FI): presenta una INTERROGAZIONE con oggetto "Borgo di Chieravalle"

Detti (V): presenta una MOZIONE (sottoscritta dal CentroSinistra) con oggetto "Sfiducia al Presidente della Commissione Ambiente, Loris Zolla"

Zolla (AN): intervento solo verbale: 1) si lamenta perché in casella ha trovato la risposta di De Corato a una sua interrogazione in una busta aperta invece che chiusa; 2) sulla questione posta da Rugginenti è già in corso una indagine della PM; 3) sulla mozione di sfiducia: afferma che in essa si dichiara il falso poiché in tutte le riunioni, tranne una, si è sempre parlato di ambiente; a prova di ciò ci sono sia le convocazioni che i verbali della Commissione.

De Allegri (DS): intervento solo verbale: chiede documentazione sul Baravalle, sottolinea che se si discute il punto del CTS Gratosoglio è solo grazie alla riunione dei capigruppo

Presidente del C.d.Z. 5: informa di aver avuto un incontro con l'Assessore che ha garantito la soluzione della questione Baravalle entro circa un mese.

Armanini (PRC): doveroso il minuto di silenzio per le vittime del terremoto al sud.

Muzzana (M): intervento solo verbale: ringrazia Rusconi e Procaccini perché gli offre l'occasione che anche la Margherita attende da gennaio una risposta su via Boifava

Procaccini (AN) (per Fatto Personale): intervento solo verbale: ricorda che l'interrogazione di AN su Boifava era del 21.10.2001.

 

Viene confermata l'inversione dell'O.d.G. che anticipa la trattazione del punto 7

 

PropostA dellE CommissionI CONGIUNTE SANITà, ANZIANI, CTS, CAMD E SERVIZI SOCIALI, ASSISTENZA, VOLONTARIATO, PROBLEMATICHE GIONVANILI

 

7 - Proposta di razionalizzazione degli spazi presso la struttura di via Saponaro 30 tra il CTS e il Centro Anziani, ed eventuale costruzione di altri Centri Anziani nella zona: il Presidente del C.d.Z. legge il testo concordato tra i capigruppo e informa che si è concordato che non vi sarà dibattito.

Il consigliere Zaolino chiede comunque la parola.

Zaolino (M): chiede che non vi siano difficoltà ad invertire gli spazi all'uso di giovani/anziani.

Presidente del C.d.Z. 5: la problematica è già contemplata nel testo concordato.

Si vota la delibera:

35 Favorevoli -- 0 Contrari -- 0 Astenuti

APPROVATO ALL'UNANIMITÀ

 

 

 

Proposte della Commissione Territorio, urbanistica, T.T.V., concessioni edilizie e autorizzazioni:

 

5 - Concessioni edilizie: Centro Sportivo in via Ripamonti: il Presidente della Commissione T.T.V., G. Ferrari (FI), illustra il punto e annuncia che in Commissione è stato espresso parere favorevole all'unanimità.

Presidente del C.d.Z. 5: ricorda che il nuovo Regolamento Interno prevede che in caso di parere favorevole all'unanimità della Commissione, in C.d.Z. 5 non c'è dibattito.

Si vota la delibera:

33 Favorevoli -- 1 Contrari (Armanini di PRC) -- 1 Astenuti (Berti di PRC)

APPROVATO

 

 

 

6 - Parere sul progetto definitivo di prolungamento della linea 2 della MM da famagosta a Assago: il Presidente della Commissione T.T.V., G. Ferrari (FI), illustra il punto e annuncia che in Commissione è stato espresso parere favorevole all'unanimità.

Oltre al parere favorevole è stato concordato nella Commissione del 29.10.2002 il seguente testo: "La Commissione esprime parere favorevole all'opera in oggetto. La Commissione chiede altresì che venga realizzata una fermata in prossimità del quartiere Cantalupa - Basmetto"

Presidente del C.d.Z. 5: ricorda che il nuovo Regolamento Interno prevede che in caso di parere favorevole all'unanimità della Commissione, in C.d.Z. 5 non c'è dibattito.

Si vota la delibera:

32 Favorevoli -- 1 Contrari (Armanini di PRC) -- 0 Astenuti

APPROVATO

 

 

 

PropostE della Commissione AMBIENTE, ECOLOGIA, VERDE, ARREDO URBANO E PROMOZIONE ZONALE:

 

8 - Proposta di installazione di impianti di video sorveglianza nei luoghi soggetti a discariche abusive: il Presidente della Commissione Ambiente, Zolla (AN), illustra il punto e annuncia il parere FAVOREVOLE della Commissione con la sola astensione del consigliere Trimboli (PDCI).

Intervengono i consiglieri:

Gandolfi (DS): ricorda che analoga proposta era stata presentata parecchi mesi fa come Istanza sottoscritta da dieci consiglieri del CentroSinistra e che quella della Commissione è solo una estensione della medesima proposta con l'aggiunta di una seconda proposta nata anche questa da alcuni consiglieri del CentroSinistra (in particolare lo stesso Gandolfi) durante la Commissione e cioè la richiesta di aumentare l'organico del Nucleo Ecologia della PM di zona, visti i risultati positivi ottenuti nei pochi mesi di vita.

Alcuni consiglieri del centrosinistra escono dall'aula.

Si vota la delibera:

21 Favorevoli (CD, Gandolfi dei DS, Pioli di LDP) -- 0 Contrari -- 1 Astenuti (PDCI)

APPROVATO

 

Anche gli ultimi consiglieri del centrosinistra abbandonano l'aula con l'intenzione di far cadere il numero legale per poter così discutere in apertura del prossimo C.d.Z. 5 la mozione contro la guerra in Iraq (punto 10)

 

Rimangono in aula solo 18 consiglieri, non c'è il numero legale, ma la verifica avviene solo al momento del voto.

 

 

 

PropostE della Commissione COMMERCIO:

 

9 - Istituzione di un mercato dell'antiquariato domenicale nel Borgo di Chieravalle: RITIRATO.

 

 

 

PropostE deI CONSIGLIERI:

 

10 - Mozione del centrosinistra contro la guerra in Iraq: il Presidente del C.d.Z. consatata che in aula non è presente nessuno dei proponenti, pertanto il punto è da ritenersi ritirato e il C.d.Z. 5 regolarmente concluso.

 

I consiglieri del centrosinistra apprendono l'esito imprevisto (a causa della mancata trattazione del punto 9) e non desiderato solo dopo qualche minuto.

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail