a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 31/01/2002

 

Il C.d.Z. si svolge al primo piano per l'indisponibilità della sala consiliare per i lavori di rifacimento.

 

Interventi dei cittadini:

Sig. V. Di Stefano: interviene per lamentare i ritardi nel discutere una Mozione sul problema del rumore in Zona che aveva consegnato al C.d.Z. qualche mese fa e che i partiti avevano fatta propria.

Vibrate proteste anche nei confronti del cantiere della metrotranvia sud che ostruisce in parte o in tutto il marciapiede in via Pezzotti.

Sig. S. Rota - Comitato genitori Sant'Abbondio - antenne cellulari: un intervento molto ben documentato che illustra tutta la storia e le problematiche relative alla indesiderata costruzione di un'antenna per la telefonia cellulare da parte della Milanosport nella piscina Sant'Abbondio, a pochi metri da un asilo, una scuola materna e una media inferiore. Viene distribuito un volantino che informa della MANIFESTAZIONE DI PROTESTA di SABATO 2 FEBBRAIO 2002 ALLE ORE 14.30 IN VIA SANT'ABBONDIO DI FRONTE ALLA OMONIMA PISCINA

 

Appello: 32 presenti

 

 

1 - Approvazione dei verbali: nessuno.

 

 

2 - Comunicazioni del Presidente:

a - lettera giunta a Commissione T.T.V. su asilo da inserire nell'area del PRU OM

b - dimissioni del cons. Giancola (CCD) dalla carica di vicepresidente della Commissione Ambiente

c - dimissioni di Marzocco dalla carica di capogruppo di FI

d - breve relazione sulla riunione del comitato per i DEPURATORI svoltasi il 30.01.2002

e - venerdì 8 febbraio alle ore 18.30 riunione della Commissione DEPURATORI della Zona 5

f - SERT di via Boifava: relazione sugli ultimi sviluppi e sulle misure prospettate: chiusura anticipata della biblioteca; chiusura con cancello per accedere ai sotterranei; la Polizia distaccherà un agente o una pattuglia a controllare la zona. Si discuterà del tema SERT anche nella Commissione Sanità di Zona.

 

 

Comunicazioni dei Consiglieri:

(relaziono solo l'oggetto del materiale scritto consegnato e protocollato)

intervengono i consiglieri:

Berti (PRC): informa il consiglio che il centrosinistra ha nominato un suo coordinatore: De Allegri (DS) --- interviene solo verbalmente su: biblioteca / antenne / depuratore Milano Sud / fondi ai CTS.

Detti (Verdi): INTERROGAZIONE (sottoscritta da tutte le opposizioni) con Oggetto: " Presidenza della Commissione AMBIENTE "

Gandolfi (DS): INTERROGAZIONE con Oggetto: " ANTENNE PER LA TELEFONIA CELLULARE presso la piscina Sant'Abbondio " --- legge la scandalosa risposta dell'Assessore E.R.P. alle interrogazioni sui quartieri STADERA e GRATOSOGLIO NORD

Apuzzo (LDP): intervento solo verbale su: antenne / depuratori / agibilità CTS Gratosoglio / centro oncologico

De Allegri (DS): INTERROGAZIONE (sottoscritta da tutte le opposizioni) con Oggetto: " Piano di zonizzazione acustica " --- MOZIONE (sottoscritta da tutte le opposizioni) con Oggetto: " Attestato di benemerenza ai partigiani " --- intervento solo verbale su: biblioteca e Sert.

Pioli (LDP): MOZIONE (sottoscritta da tutte le opposizioni) con Oggetto: " Sulla Giustizia "

Muzzana (M): INTERROGAZIONE (sottoscritta da tutte le opposizioni) con Oggetto: " Area posteggio chiusa da cancello in via Carcano " --- INTERROGAZIONE con Oggetto: " Degrado nel centro civico di via Boifava 17 " --- intervento solo verbale su: CTS Gratosoglio / Sert e biblioteca

Armanini (PRC): intervento solo verbale su: contesta motivazioni lettera di dimissioni di Giancola / Sert e biblioteca

Zaolino (M): intervento solo verbale su: biblioteche di zona / antenne

 

 

Il Presidente nomina gli scrutatori: Scarcella (FI), Camilleri (Lega), Gandolfi (DS).

 

 

3 - Concessioni edilizie: nessuna

 

 

4 - Parere relativo al PIANO PARTICOLAREGGIATO DEL TRAFFICO URBANO (PPTU): il Presidente della Commissione Territorio, Urbanistica, T.T.V., illustra il punto. Intervengono i consiglieri:

Gandolfi (DS): spiega come si sono svolte le Commissioni T.T.V. del 22.02.2002 e del 28.02.2002. Chiede che si faccia un Consiglio Straordinario Congiunto con le altre zone interessate dal PPTU (zona 1, 4, 5) per informare opportunamente i cittadini e per avere una visione d'insieme del PPTU. Segnala che nella Relazione scritta del PPTU a disposizione della zona si dice in più punti che "non si dispone dei dati"; domanda come sia stato possibile fare un PPTU senza avere a disposizione tutti i dati richiesti. Buona l'attenzione verso le Isole Ambientali, anche se si riserva il diritto di fare osservazioni quando saranno presentati i progetti specifici. Manifesta qualche perplessità riguardo agli itinerari ciclabili. Chiede l'inserimento in delibera di due righe che specifichino che i successivi Progetti specifici debbano avere il parere del CdZ.

Fumagalli (M): critica i dati mancanti. Critica il sistema di sosta previsto. Dice che non è chiara la logica del PPTU. Il problema del traffico a Milano si risolve con l'hinterland. Chiede convocazione di una Conferenza Generale del Traffico a Milano. Chiede un Consiglio Congiunto con le altre zone interessate dal PPTU (zona 1, 4, 5)

Armanini (PRC): nel PPTU non si parla del problema dell'inquinamento

Berdot (DS): no a spezzoni di progetto. Chiede potenziamento dei mezzi pubblici.

De Allegri (DS): denuncia soluzioni particolari senza una visione complessiva. Cita esempio della città di Zurigo. Chiede che si rinvii il voto a un Consiglio Congiunto con le altre zone interessate dal PPTU (zona 1, 4, 5).

Pavoni (DS): sarebbe interessante che i CdZ potessero dire la loro sulle varie soluzioni prospettate da Comune e Regione.

Apuzzo (LDP): denuncia la mancanza di posti auto all'istituto oncologico. Esprime parere positivo verso le Isole Ambientali ma con alcune problematiche. Necessaria visione globale e strategica per risolvere il problema del traffico di Milano. Necessario una visione complessiva del PPTU in un Consiglio Congiunto con le altre zone interessate dal PPTU (zona 1, 4, 5).

 

Ferrari (FI - Presidente della Commissione) replica e spiega le caratteristiche del PPTU. Condivide la necessità di una visione congiunta alle altre zone, ma in sede di Commissione Congiunta e non di Consiglio Congiunto. Non è disposto però a rinviare a quella sede il parere da esprimere.

 

Pessognelli (Presidente del C.d.Z.) propone un emendamento aggiuntivo per inserire in delibera la necessità di una riunione congiunta delle Commissioni delle zone interessate.

 

Si vota l'emendamento:

27 favorevoli --- 0 contrari --- 8 astenuti

APPROVATO

Si vota il parere sul PPTU:

15 favorevoli --- 13 contrari (centrosinistra) --- 7 astenuti (di FI)

RESPINTO

(per l'approvazione è necessario il parere favorevole della metà più uno dei presenti)

 

 

5 - Costituzione della Commissione a termine BILANCIO: il Presidente illustra il punto: si tratta di una commissione con tre membri in rappresentanza della maggioranza e due dell'opposizione.

I candidati di maggioranza sono: Scarcella (FI), Procaccini (AN), Camilleri (Lega)

I candidati delle opposizioni sono: Pavoni (DS), Fumagalli (M)

Si procede con voto scritto e segreto. Allo spoglio si verificano i seguenti risultati:

Procaccini (AN) - 8 voti - ELETTO

Fumagalli (M) - 7 voti - ELETTO

Pavoni (DS) - 6 voti - ELETTO

Papa (FI) - 6 voti - ELETTO

Camilleri (Lega) - 5 voti - ELETTO

Scarcella (FI) - 3 voti - NON ELETTO

Clamorosa elezione di Papa (FI) che non era stato candidato e la mancata elezione di Scarcella (FI) che riceve solo 3 voti.

Papa si dimette lasciando così entrare Scarcella.

Scarcella, deluso dal comportamento dei suoi (FI), si dimette anch'egli.

 

 

6 - Nomina del Presidente della Commissione a termine BILANCIO: la presidenza di questa Commissione spetta a uno dei due membri dell'opposizione che candida Pavoni (DS).

Si vota per alzata di mano

28 favorevoli --- 0 contrari --- 6 astenuti (tra cui Pavoni)

APPROVATA

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail