a cura di Luca Gandolfi

Iscriviti alla Newsletter e la riceverai gratuitamente nella tua E-mail

 

 

Resoconto del Consiglio di Zona 5 del 07/06/2001

 

Alle 21.07 viene fatto il primo appello della legislatura (3 assenti)

Presiede la seduta il consigliere "anziano", cioè quello che ha ricevuto più voti, Angelo Pessognelli

 

O.d.G. del 07/06/2001

 

1 - Convalida degli eletti: dopo la sottoscrizione da parte dei consigliegi di un documento in cui ciascuno afferma di non avere alcuna causa di ineleggibilità a norma del D.L. 267/2000 del 18/08/2000 si procede alla votazione: approvata con 35 favorevoli; 0 contrari; 2 astenuti ( Muzzana della margherita e Armanini di PRC).

 

2 - Elezione del Presidente del Consiglio di Zona 5: intervengono i capogruppo delle varie forze politiche: Revelli (capogruppo FI) annuncia che daranno il loro voto al candidato Presidente Angelo Pessognelli e illustra brevemente il programma che lo sostiene.

Rusconi (capogruppo AN) conferma il sostegno del suo partito al candidato Presidente Angelo Pessognelli e al programma.

Morelli (capogruppo Lega Nord) conferma il sostegno del suo partito al candidato Presidente Angelo Pessognelli e al programma. Tuttavia aggiunge un atteggiamento critico in memoria dei due anni passati in cui la Lega era all'opposizione.

Apuzzo (indipendente della Lista Di Pietro) interesse per alcuni punti del programma, ma aspetta a giudicare al momento dell'attuazione. Annuncia comunque il NO al candidato Presidente e al programma.

Fumagalli (capogruppo Margherita - a nome del CentroSinistra) contesta il fatto che insieme al programma di zona sia stato presentato il programma elettorale di Albertini: una contraddizione in termini visto l'atteggiamento nella passata legislatura della Giunta Albertini nei confronti del decentramento. A nome delle forze politiche del CentroSinistra annuncia il NO al candidato Presidente e al programma del centrodestra.

Scarano (capogruppo Verdi con Moratti) ringrazia elettori che hanno votato il suo partito e annuncia una opposizione costruttiva. Denuncia il fatto che il programma del centrodestra non dice nulla sul traffico e sull'inquinamento. Annuncia il NO al candidato Presidente e al programma del centrodestra.

Armanini (consigliere di PRC) si esprime a titolo personale su questioni varie

Zucco (consigliere FI) a titolo personale esprime la sua personale stima al candidato Presidente.

 

Angelo Pessognelli (FI) viene eletto Presidente del Consiglio di Zona con 23 favorevoli; 15 contrari; 0 astenuti

 

In chiusura di seduta viene deciso che il prossimo Consiglio di Zona si terrà martedì 19 giugno.

 

Il capogruppo DS commemora la figura di Alessandro Natta recentemente scomparso. Viene rispettato un minuto di silenzio.

 

        

Luca Gandolfi - Dottore in Scienze Politiche

c/o Consiglio di Zona 5 - v.le Tibaldi 41  20136 Milano MI

E-Mail