Lettera pubblicata su

MILANO Corriere della Sera di sabato 12/07/2003

 

PISTE CICLABILI

Mancano cartelli

Posso confermare, andandoci in bici quasi tutti i weekend, che il tratto che parte da Abbiategrasso e costeggia il Naviglio di Bereguardo paesaggisticamente davvero molto bello. L'unica pecca la mancanza di cartelli che indichino i nomi delle magnifiche conche del Naviglio che si incontrano.

L. G. 

  

Il testo originale della lettera:

PERCORSI CICLABILI NELL'HINTERLAND

Mancano cartelli

Ho letto l'articolo apparso sul Corriere del 11 luglio sui percorsi ciclabili nell'hinterland milanese. Posso confermare, andandoci in bici quasi tutti i week-end, che il tratto che parte da Abbiategrasso e costeggia il Naviglio di Bereguardo paesaggisticamente davvero molto bello. L'unica pecca la mancanza di cartelli che indichino i nomi delle magnifiche conche del naviglio che si incontrano. In alcuni casi il nome scritto a vernice su uno dei bordi della conca. Lungo il percorso si incrociano alcune strade, ma anche in questo caso le indicazioni su dove conducano sono spesso carenti. Si pu fare di meglio.

A proposito di segnaletica carente, la nuova pista ciclabile di via dei Missaglia (*) terminata dopo la scorsa estate, rimane ancora senza segnaletica orizzontale e verticale che spieghi che si tratta di una pista ciclabile.

Luca Gandolfi