La Conca Anno XV N° 9 - Novembre 2007   - www.laconca.org  - pag. 7  

Buone notizie per il giardinetto di via Sant'Abbondio

In seguito ad una istanza dei consiglieri Gandolfi (IdV) e Decensi (LF) i Settori tecnici del Comune predispongono un progetto per rimettere a nuovo i giardinetti di via Sant'Abbondio. Iniziati i lavori. 

di LUCA GANDOLFI - Consigliere di Zona 5 (Di Pietro Italia dei Valori)

www.lucagandolfi.it - info@lucagandolfi.it

A metà ottobre sono iniziati i lavori di rifacimento e sistemazione dei giardinetti pubblici di via Sant’Abbondio. Il tutto avviene in conseguenza di una ISTANZA presentata nel novembre del 2006 (P.G. 1062756/2006 del 13/11/2006) dai consiglieri Gandolfi (IdV) e Decensi (LF) con la richiesta che si ponesse allo studio “la risistemazione dell’area a verde adeguatamente attrezzata per il gioco dei bambini e il relax di adulti e anziani”.

A dicembre del 2006 rispondeva il Settore Tecnico Arredo Urbano e Verde con poche righe: “[…] si comunica che lo scrivente valuterà la proposta compatibilmente con i programmi e gli strumenti finanziari a disposizione per il prossimo anno.” Una risposta che ci aveva lasciato abbastanza perplessi.

Nessuna ulteriore notizia dal Settore nei mesi a seguire, tanto da indurci (Gandolfi e Decensi) ad ottobre del 2007 a ripresentare una nuova ISTANZA (P.G. 879857/2007 del 08/10/2007) per sollecitare l’intervento già richiesto un anno fa. Ed è stato questo il caso della risposta scritta più veloce di sempre: alla mattina inviavo l’e-mail agli assessori competenti con la nuova ISTANZA e nel pomeriggio ricevevo, sempre tramite e-mail, la risposta del Dott. Manganaro del Settore Tecnico Arredo Urbano e Verde che sinteticamente ci dava la buona notizia: “[…] comunichiamo che i lavori di integrazione delle strutture ludiche esistenti, formazione di pavimentazione in gomma e in masselli autoboccanti nei giardini pubblici oggetto dell'Istanza  sono di imminente inizio e saranno conclusi entro la fine dell'anno in corso.

Qualche giorno dopo inviavo una nuova e-mail per chiedere maggiori dettagli sul progetto e sulla tempistica, ma in questo caso la risposta è arrivata dai fatti: sono iniziati i lavori.

Ogni tanto una buona notizia ci vuole.

 

    

 

   Pubblicato su LA CONCA - Anno XV  N° 9 - Novembre 2007 - pag. 7   

    

Home Page E-mail Articoli La Conca